Getty Images

Le pagelle di Inghilterra-Belgio 0-1: Fellaini e Januzaj ritrovati, inglesi poca cosa senza Kane

Le pagelle di Inghilterra-Belgio 0-1: Fellaini e Januzaj ritrovati, inglesi poca cosa senza Kane

Il 28/06/2018 alle 22:56

Andiamo alla scoperta dei migliori e dei peggiori della sfida del Kaliningrad Stadium: male Rashford che si mangia ben due gol davanti alla porta. Nel Belgio grandi prestazioni di Januzaj, Fellaini e Boyata.

Le pagelle dell'Inghilterra

Jordan PICKFORD 6 - Mette subito i brividi non trattenendo su Batshuayi, che non aveva neanche calciato benissimo. Nel finale di gara, però, tiene in piedi l'Inghilterra che aveva rischiato di abdicare ancor prima del recupero.

Phil JONES 6 - Arriva primo su tutte le palle alte. Mette in campo grande aggressività, perde un po' di lucidità nel finale ma ci sta nell'economia della partita.

John STONES 6 - Nel primo tempo fa buona guardia in area di rigore. Gioca sempre in anticipo su Batshuayi, ma è costretto al cambio per un problema muscolare. (dal 46' Harry MAGUIRE 5,5 - Lascia troppo spazio a Januzaj che lo fulmina per il gol dell'1-0. Poi si riscatta nel finale con due ottime chiusure).

Gary CAHILL 6 - Decisivo nel primo tempo su Batshuayi. Il centrale del Chelsea si muove bene, lasciando pochi spazi in area al suo ex compagno di squadra.

Eric DIER 5 - Unico uomo a difendere del centrocampo dei Tre Leoni, ma questa volta la prova di Dier è da dimenticare. In grossa difficoltà per tutta la gara, in ritardo su tutti i palloni. Non è il perno ammirato nel Tottenham.

Januzaj, Dier - 2018 FIFA World Cup Russia group G - England-Belgium - Getty Images

Januzaj, Dier - 2018 FIFA World Cup Russia group G - England-Belgium - Getty ImagesGetty Images

Trent ALEXANDER-ARNOLD 5,5 - Sulla fascia dà l'impressione di fare ciò che vuole, ma non è concreto. Anche dietro, non è perfetto ad aiutare la fase difensiva. (dal 79' Danny WELBECK 5,5 - Con il suo ingresso l'Inghilterra diventa più pericolosa, ma l'attaccante dell'Arsenal non è preciso sotto porta).

Ruben LOFTUS-CHEEK 5,5 - Primo tempo da dimenticare. Cresce nella ripresa, una volta passato in vantaggio il Belgio, ma sbaglia sempre l'ultimo passaggio.

Fabian DELPH 5,5 - Fatica un po' tra le maglie dei centrocampisti belgi. Non riesce ad inserirsi, ci prova quindi con delle conclusioni da fuori ma non fa paura.

Danny ROSE 6 - Fa avanti e indietro sulla fascia, ma non sempre i suoi cross mettono paura alla retroguardia belga. A volte, però, sono gli attaccanti inglesi a non approfittarne. Torna poco dalle parti di Cahill.

Marcus RASHFORD 5 - Un giocatore come lui non può mangiarsi due gol clamorosi a tu per tu con Courtois.

Jamie VARDY 6,5 - Libera tanti spazi per Rashford, ma l'attaccante dello United non ne approfitta. Con i suoi movimenti mette in difficoltà la difesa del Belgio, ma nessuno arriva a rimorchio aiutandolo.

Ct: Gareth SOUTHGATE 5 - Troppi cambi che snaturano la squadra. La sua scelta l'ha fatta, andrà bene contro la Colombia trovandosi poi un tabellone più facile?

Le pagelle del Belgio

Thibaut COURTOIS 6 - Non sempre preciso in uscita. È provvidenziale però su Rashford.

Leander DENDONCKER 5 - Non è un centrale di difesa in una retroguardia a 3. Al Mondiale serve però adattarsi.. Lui sbaglia qualsiasi cosa su Rashford e Vardy. Sarà per la prossima volta.

Dedryck BOYATA 6,5 - Sbaglia veramente pochissimo. Puntuale ad ogni intervento, una bella scoperta di questo Mondiale.

Thomas VERMAELEN 6,5 - L'ex Roma si muove bene sul centro sinistra, nonostante le folate offensive di Alexander-Arnold. Non lascia spazi e quando può, dà una mano a Boyata. (dal 74' Vincent KOMPANY 6 - Nel finale non sbaglia praticamente nulla, nonostante il trio d'attacco inglese).

Nacer CHADLI 5 - Non brillante sulla fascia. Non dà palloni utili a Januzaj, non aiuta dietro Dendoncker.

Mousa DEMBÉLÉ 6,5 - Non è molto veloce in fase di impostazione, ma dà una grossa mano alla difesa. Si fa trovare sempre pronto quando i centrali vengono aggrediti dagli avversari. Sa sempre cosa fare.

Dembélé, Delph - 2018 FIFA World Cup Russia group G - England-Belgium - Getty Images

Dembélé, Delph - 2018 FIFA World Cup Russia group G - England-Belgium - Getty ImagesGetty Images

Youri TIELEMANS 5,5 - Vorrei ma non posso di Tielemans che vuole mettersi in mostra e sbaglia, però, troppi passaggi. Ha comunque il merito di aver fatto partire l'azione del gol di Januzaj.

Thorgan HARZARD 5,5 - Non riesce mai a sfruttare la fascia. Non punge abbastanza.

Adnan JANUZAJ 7,5 - È molto diverso da quel Januzaj che avevamo visto, timido, al Manchester United. Ora prende palla, punta la profondità, cerca il dribbling e fa gol eccezionali. (dall'87' Dries MERTENS 6,5 - Appena entrato, confeziona subito due palle gol. Ha tanta voglia).

Marouane FELLAINI 7,5 - Lo si trova ovunque. In appoggio all'attacco, in copertura ad aiutare i difensori. Sfiora anche il gol.

Michy BATSHUAYI 5 - Un bel dribbling nel finale e niente di più. Non mette mai in apprensione la difesa dell'Inghilterra e si mangia un gol nel primo tempo.

Le statistiche Opta

  • Il Belgio ha ottenuto il successo in tutte le ultime sette partite del primo turno della fase a gironi dei Mondiali – ne aveva vinte solo otto delle precedenti 24.
  • Per la prima volta in 15 apparizioni alla Coppa del Mondo, l’Inghilterra non ha tenuto la porta inviolata in nessuna delle partite del primo turno della fase a gironi.
  • Il Belgio ha vinto tutte e tre le partite della fase a gironi per due Mondiali consecutivi, è la prima Nazionale a riuscirci dalle edizioni 2010 e 2014 (sia Argentina che Paesi Bassi).
  • Il Belgio è solo la terza squadra ad avere il 100% di vittorie nel Mondiale 2018, dopo Uruguay e Croazia.
  • Seconda vittoria del Belgio contro l’Inghilterra, in 22 incontri: l’ultimo successo dei Diavoli Rossi risaliva al maggio del 1936.
  • L’Inghilterra non è riuscita a segnare pur avendo effettuato 11 conclusioni, tante quante quelle registrate nella scorsa partita contro Panama, in cui hanno realizzato sei gol.
  • Il gol del Belgio è arrivato con il primo tiro dei Diavoli Rossi nel secondo tempo.
  • Adnan Januzaj ha realizzato il suo primo gol con la maglia del Belgio, alla sua nona presenza con la Nazionale.
  • Con l’ingresso in campo di Danny Welbeck, l’Inghilterra ha fatto giocatore tutti i 20 giocatori di movimento convocati per questo Mondiale.
  • Danny Welbeck ha giocato solo tre palloni in questa sfida, uno dei quali è stato uno dei due tiri nello specchio dell’Inghilterra nel match.
0
0