Getty Images

Le pagelle di Iran-Portogallo 1-1: Beiranvand super su Ronaldo, continua l'incubo André Silva

Le pagelle di Iran-Portogallo 1-1: Beiranvand super su Ronaldo, continua l'incubo André Silva

Il 25/06/2018 alle 23:13Aggiornato Il 25/06/2018 alle 23:36

Andiamo alla scoperta dei migliori e dei peggiori della Mordovia Arena: male il Portogallo che con fortuna riesce a centrare un posto agli ottavi. Non è certo il merito di André Silva, João Mário o Cristiano Ronaldo, mentre Pepe vince tutti i duelli difensivi. Nell'Iran si fanno notare Jahanbakhsh e Ansarifard: ottimo Beiranvand che para un rigore a CR7, male Taremi che manca il gol del 2-1.

Le pagelle dell’Iran

Alireza BEIRANVAND 7 - Primo tempo così così, con diverse uscite a vuoto. Non può far nulla sul gol di Quaresma, ma si supera sul rigore di Ronaldo. Difatti, quell’episodio tiene in piedi la Nazionale iraniana fino al 96’.

Ramin REZAEIAN 5 - Non difende benissimo, questa volta non attacca neanche.

Majid HOSSEINI 6 - Positiva la prova in marcatura su André Silva.

Morteza POURALIGANJI 6 - Aiuta Hosseini ad annullare André Silva. Quando può cerca di provocare anche Ronaldo.

Ehsan HAJSAFI 5 - Fatica a rallentare la coppia Quaresma-Cédric Soares. Viene sostituito dopo aver preso un primo cartellino giallo. (dal 56’ Milad MOHAMMADI 5,5 - Non aggiunge nulla di più alla manovra degli iraniani).

Omid EBRAHIMI 6 - Solita copertura davanti alla difesa. Si fatica da quelle parti, ma essenzialmente fa il suo lavoro.

Saeid EZATOLAHI 5 - Più macchinoso di Ebrahimi. Rischia di mandare i suoi ko già ad inizio secondo tempo, concedendo un calcio di rigore a Ronaldo. (dal 76’ Karim ANSARIFARD 6,5 - Entra e cambia l’inerzia del match. Segna anche un rigore perfetto, ma non basta per la qualificazione).

Alireza JAHANBAKHSH 6,5 - Una spina nel fianco per Guerreiro che è costretto al giallo per fermare l’esterno dell’AZ. È il più pericoloso dei suoi, anche se ha un’autonomia limitata dopo l’infortunio alla prima giornata. Prezioso anche in copertura. (dal 70’ Saman GHODDOS 6 - Anche lui aumenta la pericolosità dell’Iran, ma non trova la giusta mira per superare Rui Patricio).

Mehdi TAREMI 5 - Partita nella norma fino al 96’, poi sbaglia un gol clamoroso che sarebbe valso la qualificazione agli ottavi di finale.

Vahid AMIRI 6 - Impegna diverse volte Cédric Soares, ma questa volta è meno continuo nel rifornimento verso Azmoun.

Sardar AZMOUN 5,5 - Non riesce a trovare spazi nell’area di rigore avversaria. Perde tutti i duelli con Pepe. Ha comunque il merito di conquistare il rigore dell’1-1.

Ct: Carlos QUEIROZ 6 - Dopo l’ottima prova contro la Spagna, ha il merito di imbrigliare anche il Portogallo. Giocatori come Ghoddos e Ansarifard potevano, però, entrare molto prima.

Le pagelle del Portogallo

Rui PATRÍCIO 6 - In realtà deve intervenire poche volte, l’Iran fatica a trovare lo specchio della porta.

Cédric SORAES 5,5 - È lui a liberare Quaresma che trova il gol del vantaggio. Non è sempre continuo sulla fascia e regala un clamoroso rigore in favore dell’Iran nel finale di gara.

Kepler PEPE 6,5 - Vince tutti i duelli con Azmoun. Impeccabile a centro area.

José FONTE 6 - Buona gara difensiva. Quando può, cerca di rendersi utile sui calci piazzati.

Raphaël GUERREIRO 5 - Non salta mai l’uomo sulla fascia. È costretto ad incentrare tutta la gara in copertura su Jahanbakhsh.

João MÁRIO 5 - Sbaglia un gol in avvio di gara. Poco incisivo nel centrocampo lusitano. (dall’84’ João MOUTINHO 5,5 - Ha il compito di tenere palla e lanciare gli attaccanti, ma non gli riesce né una cosa né l’altra).

Adrien SILVA 5 - Partita da rivedere anche per lui. Non riesce a velocizzare l’azione, non è molto preciso nella rete di passaggi che il Portogallo prova ad impostare.

William CARVALHO 6 - Il più sicuro a centrocampo. Vince tanti duelli difensivi, quando può cerca anche di impostare l’azione.

Portugal's forward Ricardo Quaresma (L) celebrates scoring the opening goal with Portugal's forward Cristiano Ronaldo during the Russia 2018 World Cup Group B football match between Iran and Portugal at the Mordovia Arena in Saransk on June 25, 2018

Portugal's forward Ricardo Quaresma (L) celebrates scoring the opening goal with Portugal's forward Cristiano Ronaldo during the Russia 2018 World Cup Group B football match between Iran and Portugal at the Mordovia Arena in Saransk on June 25, 2018Getty Images

Ricardo QUARESMA 6,5 - Come al solito va a fasi alterne, ma quando va al massimo è immarcabile. Fantastico il suo gol di trivela, che non lascia scampo neanche a Beiranvand. (dal 69’ Bernardo SILVA 5,5 - Ha venti minuti a disposizione per cambiare le sorti del match, ma il giocatore del Manchester City fa ben poco).

André SILVA 4 - Assolutamente impalpabile. Tocca pochissimi palloni, non aiuta Cristiano Ronaldo e non è mai pericoloso. (dal 90+6 Gonçalo GUEDES sv - Può fare davvero poco negli ultimi secondi di gara).

Cristiano RONALDO 5 - Questa volta male. Non segna e fatica a rendersi pericoloso. È bravo a guadagnare un calcio di rigore, ma lo tira malissimo. Rischia anche l’espulsione.

Ct: Fernando SANTOS 5 - Nel primo tempo il Portogallo ha fatto quello che doveva fare, nonostante abbia prodotto un solo gol. Non riesce però a dare le giuste motivazioni all’intervallo, con i lusitani che giocano con sufficienza, consci di aver già passato il turno. La verità è che il Portogallo è stato fortunato, se non avesse sbagliato Taremi…

Le statistiche OPTA

  • Il Portogallo ha superato la fase a gironi dei Mondiali per la quarta volta nella sua storia (dopo il 1966, 2006 e il 2010).
  • L’Iran è stato eliminato nella fase a gironi dei Mondiali tutte le cinque volte che ha partecipato al torneo (1978, 1998, 2006, 2014 e 2018).
  • Le due reti dell’Iran in questo Mondiale sono entrambe arrivate nei minuti di recupero finali (94:06 contro il Marocco, 92:48 contro il Portogallo).
  • Il portoghese Quaresma è il giocatore più anziano ad aver segnato alla prima presenza da titolare ai Mondiali (34 anni, 272 giorni) a partire da Yahya Golmohammadi con l’Iran in un match contro il Messico nel 2006 (35 anni, 84 giorni).
  • L’Iran è la seconda formazione asiatica nella storia dei Mondiali ad essere stata eliminata ai gironi dopo aver vinto la prima gara, dopo la Corea del Sud nel 2006.
  • Cristiano Ronaldo è il primo giocatore portoghese a sbagliare un rigore ai Mondiali dal 1966 (esclusa la lotteria dei tiri dal dischetto).
  • Due dei tre rigori calciati da Cristiano Ronaldo ai Mondiali con il Portogallo sono arrivati contro l’Iran – segnò nel 2006, oggi invece ha sbagliato.
  • Cristiano Ronaldo ha una % realizzativa nei rigori nei maggiori tornei con il Portogallo del 50%, segnandone due (entrambi ai Mondiali, vs Iran nel 2006 e vs Spagna nel 2018), fallendo però gli altri due (vs Austria a Euro 2016 e vs Iran oggi).
  • L’Iran non ha mai vinto in otto sfide contro squadre europee ai Mondiali (2N, 6P).
  • Il rigore trasformato dall’iraniano Karim Ansarifard al minuto 92:48 è la rete più tardiva subita dal Portogallo in un match ai Mondiali.
  • Il Portogallo non ha mai perso un match ai Mondiali dopo aver segnato per primo (13V, 3N).
  • Sono 20 i rigori già assegnati in questo Mondiale, più che in ogni altra edizione della competizione.
  • Il centrocampista Adrien Silva è il primo portoghese nella storia dei Mondiali a completare 100 o più passaggi in un singolo match - 100 passaggi riusciti sui 107 effettuati (93.5%).
0
0