Getty Images

Le pagelle di Marocco-Iran 0-1: Bouhaddouz scellerato! Ziyech ci prova, ma Beiranvand dice no

Le pagelle di Marocco-Iran 0-1: Bouhaddouz scellerato! Ziyech ci prova, ma Beiranvand dice no

Il 15/06/2018 alle 19:45Aggiornato Il 18/06/2018 alle 18:14

Andiamo alla scoperta dei migliori e dei peggiori della sfida del Krestovsky Stadium: gara da dimenticare per il Marocco di Renard con i vari El Kaabi, Belhanda e Boussoufa che non incidono. Male Benatia, malissimo Bouhaddouz che regala il vantaggio all'Iran. Stoici Beiranvand, Cheshmi e Ebrahimi.

Le pagelle del Marocco

Mohamedi MUNIR 6 - Tiene in piede il Marocco con una doppia parata nel finale di primo tempo su Azmoun e Jahanbakhsh.

Romain SAÏSS 5 - In difficoltà ad ogni ripartenza dell’Iran.

Medhi BENATIA 5 - Gioca troppo alto. Non sempre preciso a chiudere le linee di passaggio sugli attacchi degli avversari.

Achraf HAKIMI 5,5 - Da terzino destro (al Real Madrid) a terzino sinistro in Nazionale. Lui spinge, ma spesso si pesta i piedi con Harit.

Mbark BOUSSOUFA 5 - A destra non sfonda. Anzi, da quella zona del campo il Marocco non si fa mai vedere.

Hakim ZIYECH 6 - Il più propositivo dei suoi, sfiora anche il gol all’80’, ma Beiranvand chiude la porta. È troppo discontinuo, però, per fare la differenza.

Karim EL AHMADI 5,5 - Prova a far salire la squadra, ma non riesce a servire i suoi attaccanti.

Amine HARIT 5,5 - Lui spinge e tanto, ma fa sempre la cosa sbagliata quando si trova in area di rigore. (dal 82’ Manuel DA COSTA sv - Intasa l’area avversaria, ma senza successo).

Nordin AMRABAT 5,5 - Sulla destra non riesce ad essere esplosivo. Qualche cross e nulla di più. (dal 76’ Sofyan AMRABAT sv - Riesce a fare poco appena entrato).

Ayoub EL KAABI 4,5 - Ci ricordavamo un Marocco prorompente in fase offensiva, ma con El Kaabi è difficile segnare. (dal 77’ Aziz BOUHADDOUZ 4,5 - Entra e segna il clamoroso autogol che vale l’1-0 per l’Iran).

Aziz Bouhaddouz scores own goal during Morocco - Iran, on June 15th 2018.

Aziz Bouhaddouz scores own goal during Morocco - Iran, on June 15th 2018.Getty Images

Younès BELHANDA 5 - Qualche lampo, ma fine a se stesso. Non entra mai nel gioco del Marocco.

All. Hervé RENARD 5 - Un pareggio contro l’Iran sarebbe stato un flop, figuriamoci una sconfitta. La sua squadra non riesce a convertire in gol tutto quello che era stato prodotto nei primi 20 minuti. Il Mondiale del Marocco finisce qui.

Le pagelle dell'Iran

Alireza BEIRANVAND 7 - Regge l’urto del Marocco nel primo tempo, salvando in più occasioni la porta. Decisivo sul tentativo di Ziyech all’80’.

Ramin REZAEIAN 6 - Dalle sue parti c’è la coppia Harit-Hakimi, ma tutto sommato riesce a salvarsi in modo dignitoso.

Rouzbeh CHESHMI 6,5 - Sempre in anticipo su El Kaabi. Il vero leone è stato lui.

Morteza POURALIGANJI 6 - Non patisce quasi mai su Belhanda. Una vera vittoria per lui.

Karim ANSARIFARD 5,5 - Spreca un contropiede. Non proprio reattivo in ripartenza.

Omid EBRAHIMI 6,5 - Combatte con le unghie e con i denti. Fuori solo per ko tecnico. (dal dal 79’ Pejman MONTAZERI sv - Cambio obbligato. Non combina danni in mezzo al campo).

Ehsan HAJSAFI 6 - Tanta legna in campo e non solo…

Masoud SHOJAEI 5,5 - A centrocampo è aggressivo, anche troppo. Queiroz lo toglie per non rischiare di ritrovarsi in 10. (dal 68’ Mehdi TAREMI 6 - Si inserisce spesso nell’area avversaria, aumentando la pericolosità dell’Iran).

Mehdi Taremi

Mehdi TaremiGetty Images

Alireza JAHANBAKHSH 5,5 - Ci si aspettava qualcosa di più dall’attaccante dell’AZ. Lui si fa vedere, ma non è preciso. (dall’85’ Saman GHODDOS sv - Entra anche lui dopo tutti gli infortuni visti in campo. Tocca pochi palloni).

Sardar AZMOUN 5,5 - Fa gran movimento a mettere in difficoltà i centrali del Marocco. Sbaglia però due occasioni nitidissime.

Vahid AMIRI 5 - Si vede troppo poco in fase offensiva.

All. Carlos QUEIROZ 7 - Regala all'Iran la seconda vittoria della storia in un Mondiale. Il suo Mondiale l’ha già vinto.

0
0