Getty Images

Marocco-Iran: probabili formazioni e statistiche

Marocco-Iran: probabili formazioni e statistiche

Il 15/06/2018 alle 08:00Aggiornato Il 15/06/2018 alle 16:37

Le due squadre non si sono mai affrontate ai Mondiali e gli iraniani dovranno fare a meno di Ezatolahi, squalificato.

Le probabili formazioni

  • Marocco (3-4-3): Munir Mohamedi; Hakimi, Benatia, Saïss; Boussoufa, Ziyech, El Ahmadi, Harit; N.Amrabat, El Kaabi, Belhanda. All. Hervé Renard
  • Iran (3-4-3): Beiranvand; Rezaeian, Cheshmi, Pouraliganji; Ansarifard, Ebrahimi, Hajsafi, Shojaei; Jahanbakhsh, Azmoun, Amiri. All. Carlos Queiroz

Video - Alla scoperta di Mosca e del suo stadio in vista dei Mondiali

01:35

Statistiche e curiosità

  • L'Iran dovrà giocare senza Saeid Ezatolahi, spesso protagonista nelle formazioni tutolari di Queiroz. Il centrocampista è squalificato dopo essere stato espulso nel match contro la Corea del Sud.
  • Tra le due squadre non esistono precedenti ai Mondiali. Si sono affrontate una sola volta, terminando con un pareggio.
  • Per il Marocco si tratta della quinta partecipazione alla fase finale della Coppa del Mondo, la prima dal 1998. Non ha mai superato gli ottavi di finale, venendo eliminato nella fase a gironi in tre delle ultime quattro occasioni.
  • Il Marocco ha vinto solo due delle 13 partite disputate ai Mondiali (4N, 7P), con cinque sconfitte nelle ultime sette sfide (1V, 1N). Inoltre non ha mai trovato il successo nella sua partita d’apertura di un’edizione (2N, 2P).
  • Per la prima volta nella storia, l’Iran si è qualificato ai Mondiali per due edizioni di fila. Tuttavia non ha mai raggiunto la fase ad eliminazione diretta, vincendo solo una delle 12 sfide disputate nella competizione (3N, 8P): vs USA il 21 giugno 1998 (2-1).
  • L’Iran ha tenuto la porta inviolata solo in una delle 12 partite ai Mondiali (0-0 vs Nigeria nel 2014) e ha segnato più di una rete solo una volta (nel successo contro l’USA nel 1994).
  • L’Iran è rimasto imbattuto nelle qualificazioni per questi Mondiali, vincendo 12 partite e pareggiando le restanti sei (secondo e terzo turno AFC). In queste 18 sfide ha inoltre tenuto la porta inviolata in ben 14 occasioni.
  • Primo Mondiale da allenatore per Hervé Renard. L’attuale tecnico del Marocco è l’unico allenatore ad aver vinto la Coppa d’Africa con due squadre diverse (Zambia e Costa d’Avorio).
  • Carloz Queiroz prende parte al terzo Mondiale di fila da allenatore, il secondo con l’Iran. Ha raggiunto il suo miglior risultato nel 2010, quando portò il Portogallo agli ottavi, dove fu eliminato dalla Spagna.

Video - L'Iran di Carlos Queiroz è sbarcato in Russia

00:29
0
0