Getty Images

Svezia-Svizzera: probabili formazioni e statistiche

Svezia-Svizzera: probabili formazioni e statistiche

Il 03/07/2018 alle 14:00Aggiornato Il 03/07/2018 alle 16:19

La Svezia è imbattuta nelle ultime tre partite disputate contro la Svizzera (1V, 2N), anche se l’ultimo incontro tra le due Nazionali risale a marzo 2002 (1-1). L’ultimo successo svizzero contro la Nazionale svedese è stato ad ottobre 1994 a Berna in un match di qualificazione agli Europei (4-2), sotto la guida di Roy Hodgson.

Le probabili formazioni

  • Svezia (4-4-2): Olsen; Lustig, Nilsson Lindelöf, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Svensson, Ekdal, Forsberg; Berg, Toivonen. Ct: Jan Andersson
  • Svizzera (4-2-3-1): Sommer; Lang, Djourou, Akanji, R.Rodriguez; Behrami, G.Xhaka; Shaqiri, Dzemaili, Zuber; Drmic. Ct: Vladimir Petković

Statistiche e curiosità

  • Questo sarà il 29° incontro tra Svezia e Svizzera ma il primo in un grande torneo internazionale (Coppa del Mondo o Europeo).
  • La Svezia è imbattuta nelle ultime tre partite disputate contro la Svizzera (1V, 2N), anche se l’ultimo incontro tra le due Nazionali risale a marzo 2002 (1-1). L’ultimo successo svizzero contro la Nazionale svedese è stato ad ottobre 1994 a Berna in un match di qualificazione agli Europei (4-2), sotto la guida di Roy Hodgson.
  • Dopo aver concluso al secondo posto nel 1958 da Paese ospitante, la Svezia ha superato solo una volta il secondo turno del Mondiale: nel 1994, quando si classificò in terza posizione.
  • La Svezia non ha mai vinto due partite consecutive in Coppa del Mondo fuori dal proprio Paese - ci è riuscita due volte nel 1958 come Nazione ospitante ma non ha mai raggiunto questo traguardo negli altri 11 tornei disputati, compreso quello in corso.
  • La Svezia disputerà la sua 50ª partita in Coppa del Mondo, diventando così l’11ª squadra a raggiungere questo traguardo. Solo il Messico ha giocato più gare nella competizione senza mai conquistare il trofeo.
  • L’ultima volta in cui la Nazionale svizzera ha raggiunto i quarti di finale al Mondiale risale al 1954, quando il torneo si svolse nel suo Paese. Da allora, la Svizzera è sempre stata eliminata quando ha raggiunto gli ottavi di finale (1994, 2006, 2014), senza mai segnare in queste tre partite.
  • La Svizzera ha perso solo una delle ultime 25 partite giocate (17V, 7N): contro il Portogallo lo scorso ottobre (0-2).
  • 11 delle ultime 14 reti realizzate dalla Svizzera in Coppa del Mondo sono arrivate nei secondi tempi, comprese quattro delle cinque di questa edizione del torneo.
  • Emil Forsberg e Marcus Berg insieme hanno effettuato 21 dei 37 tiri della Svezia al Mondiale 2018 (il 57% del totale), senza però mai segnare.
  • Stephan Lichtsteiner sarà squalificato in questo ottavo di finale contro la Svezia. Finora, il capitano svizzero ha mancato soltanto 25 dei 1590 minuti giocati in totale dalla sua Nazionale in un grande torneo internazionale a partire dall’Europeo 2008.
  • Dalla qualificazione ai quarti di finale della Svizzera al Mondiale 1954, Xherdan Shaqiri è l’unico giocatore svizzero ad aver segnato nella fase ad eliminazione diretta di un grande torneo internazionale: realizzò il gol contro la Polonia all’Europeo 2016.
0
0