Eurosport

Drogba, selfie con Mbappé: "Dissi no a una foto con lui dopo Chelsea-Barcellona 2009, ora rimedio"

Drogba, selfie con Mbappé: "Dissi no a una foto con lui dopo Chelsea-Barcellona 2009, ora rimedio"

Il 02/12/2019 alle 21:46Aggiornato Il 02/12/2019 alle 22:29

L'ex attaccante del club londinese, pochi istanti prima dell'inizio della cerimonia di consegna del Pallone d'Oro 2019, si è esibito in un autoscatto 'risarcitorio' con la stella del Paris Saint Germain: "All'epoca gli dissi di no perché ero nervoso a causa delle decisioni arbitrali (del norvegese Ovrebo, ndr). Adesso voglio pagare il mio debito".

Simpatico siparietto durante la cerimonia ufficiale del Pallone d'Oro 2019. Protagonista Didier Drogba che, nelle vesti di copresentatore della serata insieme a Sandy Heribert, ha coinvolto Kylian Mbappé in un selfie dal sapore molto speciale. L'attaccante del Paris Saint Germain, che lo scorso anno aveva vinto la prima edizione del Trofeo Kopa quest'anno finito nelle mani di Matthijs De Ligt, si è messo in posa per un autoscatto con l'ivoriano, ex grande attaccante del Chelsea, club con cui vinse la Champions League nel 2012. Drogba ha motivato così il gesto:

" Dieci anni fa, al termine di Chelsea-Barcellona, un bambino mi si era avvicinato chiedendomi una foto che gli avevo promesso, ma io avevo rifiutato perché ero molto nervoso a causa delle decisioni arbitrali di quella partita. Poi sono venuto a sapere che quel bambino era Kylian Mbappé. Stasera posso saldare il mio debito"

Quel Chelsea-Barcellona con l'arbitro Ovrebo

La partita citata da Drogba è la semifinale di ritorno di Champions League giocata a Stamford Bridge il 6 maggio 2009. Dopo lo 0-0 dell'andata al Camp Nou, i blaugrana pareggiarono 1-1 grazie a una rete firmata al 93' da Iniesta che rispose al vantaggio iniziale dei Blues firmato da Essien al 9'. Il pareggio consentì al Barça di Pep Guardiola di qualificarsi alla finale di Roma poi vinta 2-0 contro il Manchester United. In quella gara l'arbitro norvegese Tom Henning Ovrebo fece infuriare i giocatori del Chelsea per la mancata concessioni di due rigori piuttosto evidente. Una partita che, a dieci anni di distanza, evidentemente Didier Drogba non ha ancora dimenticato.

Sandy Heribert, Kylian Mbappé e Didier Drogba

Sandy Heribert, Kylian Mbappé e Didier DrogbaTwitter

Video - Messi racconta i suoi Palloni d'Oro: "Quello del 2009 il primo e il più bello"

01:45
0
0