Getty Images

Pelé smentisce il figlio riguardo la sua presunta depressione: "Sto bene, non ho paura"

Pelé smentisce il figlio riguardo la sua presunta depressione: "Sto bene, non ho paura"

Il 14/02/2020 alle 11:52Aggiornato Il 14/02/2020 alle 12:03

Attraverso BBC Sport, O’ Rey tranquillizza tutti sulle voci riguardanti le sue precarie condizioni di salute.

Lo riporta BBC Sport, che interrompe così un silenzio stampa preoccupante per i fan della leggenda brasiliana. A spargere la voce di un peggioramento delle sue condizioni psicofisiche era stato il figlio Edinho:

" Mio padre non può camminare normalmente, lo fa solo con l’aiuto di un deambulatore. Per questo non vuole uscire, farsi vedere, non lascia mai casa e vive da recluso"

Pelé infatti si era appena sottoposto a un intervento all’anca, che probabilmente ne avrebbe limitato le capacità di movimento.

Tuttavia il tre volte campione del mondo vuole stemperare:

" Grazie per le vostre preghiere e le vostre preoccupazioni. Sto bene. Quest'anno celebrerò il mio ottantesimo compleanno. Trascorro bei giorni e altri non sono così belli, è normale per le persone della mia età"

Ciò non esclude la consapevolezza di Pelè rispetto la sua veneranda età (79 anni):

" Continuo ad accettare i miei limiti fisici nel miglior modo possibile"

Video - La battaglia di Pelé con la depressione, il figlio: "Non esce di casa, perché non può camminare"

00:41