Eurosport

Pescatore, imprenditore nella moda e bomber in Terza categoria: la nuova vita di Ighli Vannucchi

Pescatore, imprenditore nella moda e bomber in Terza categoria: la nuova vita di Ighli Vannucchi

Il 08/11/2019 alle 16:50

Il trequartista tuttofare bandiera dell'Empoli, disegna ancora traiettorie fate in Terza categoria lucchese, con la maglia dello Spianate. Di cui anche sponsor, con il suo brand di abbigliamento "Bomber", attivo nell'e-commerce. E tutto questo mantenendo la sua passione per la pesca e le sue trasmissioni sul canale satellitare tematico di cui è socio: "Della Serie A di oggi non conosco più nulla".

Alzi la mano chi, a un'asta di fantacalcio di un passato ancora abbastanza recente, non abbia mai fatto nemmeno un rilancio per assicurarsi le prestazioni di Ighli Vannucchi, trequartista dell'ultimo decennio - com'è stato definito dai tifosi azzurri - dell'Empoli (ma in Serie A anche di Salernitana e Venezia): fascia di capitano al braccio sinistro, piedi buoni, garanzia di rendimento, specialista sui calci piazzati e un gruzzoletto di reti "extra" assicurato.

FOOTBALL Serie A 2007/08 Inter Empoli Cambiasso Vannucchi

FOOTBALL Serie A 2007/08 Inter Empoli Cambiasso VannucchiEurosport

Trequartista, tuttofare tra le linee. Stesso "mood" anche fuori dal campo

Ebbene, quel modo di essere "tuttofare", Vannucchi lo ha trasferito anche fuori dal rettangolo di gioco: classe '77 e smessi i panni del calciatore professionistico a 37 anni con la maglia del Viareggio, Ighli lo si è subito visto prima conduttore sui canali tematici dedicati alla pesca (di cui è un grande professionista) e, in tempi più recenti, imprenditore nel ramo di abbigliamento casual, dopo aver fondato la linea chiamata "Bomber", di cui è anche il modello...

Ighli Vannucchi e la sua linea di abbigliamento "Bomber"

Ighli Vannucchi e la sua linea di abbigliamento "Bomber"facebook

Pescatore, conduttore tv, imprenditore di abbigliamento e... Bomber a 43 anni

La storia sarebbe già interessante così ma c'è di più: con il suo marchio Vannucchi non ha esitato a contribuire alle sorti di una piccola formazione di terza categoria del Lucchese, lo Spianate: come sponsor sulle magliette e, da poche settimane... come giocatore! Alla veneranda età di 43 anni, infatti, il centrocampista tuttofare è tornato in campo. Certo, i ritmi sul tappeto verde sono sensibilmente diminuiti, i fisici di compagni e avversari imbolsiti ma la classe è ancora cristallina. I calci di puniziono sono tutti i suoi e i portieri avversari posso giusto sperare in accadimenti esterni che, in qualche modo, spostino le sue traiettorie al di fuori dello specchio. Altrimenti, i piazzati di Ighli sono una sentenza.

Dalla Serie A alla Terza categoria

E Vannucchi ha imparato a essere incisivo anche nei cosiddetti "claim", negli slogan, insomma nel linguaggio commerciale applicato alle sue prestazioni in campo. Sulla pagina facebook del suo brand, infatti, ha scritto dopo i suoi gol: "Il bomber torna a creare nuove traiettorie come la creazione della nuova linea autunno-inverno: questo è il calcio che sognavo da bambino". Insomma, non gli sono bastate, a quanto pare le 553 partite e le 72 reti tra Serie A, B e C (da rimarcare anche le stagioni con le maglie - oltre a quelle già citate - di Lucchese, Palermo, Spezia e Virtus Entella)...

Dall'eleganza del tocco a quella tout court

Il pallone, vissuto solo attivamente. I tifosi dell'Empoli sono rimasti nel cuore, tuttavia, come spiega a Eurosport...

" Non seguo più il calcio, onestamente non so più neanche chi gioca. Tutto ciò che circonda questo sport ad alti livelli non m'interessa e dopo il ritiro l'ho lasciato perdere. Continuo invece a dedicarmi ad altro: al canale Buona Pesca Tv", sul canale 236 della piattaforma Sky, di cui sono anche socio. E alla mia linea di abbigliamento nel mondo dell'e-commerce. Dove trovo il tempo per indossare ancora gli scarpini chiodati? Lo trovo, lo trovo anche se, come accade a tanti giocatori dilettantistici e amatoriale, mia moglie non è contentissima. Col mister abbiamo creato un bel progetto, ho approfittato della mia immagine per raccogliere tanti sponsor e insieme ai ragazzi non perdo un allenamento. E' importante dare sempre il buon esempio, in qualsiasi categoria si giochi. Abbiamo perso solo la prima partita di campionato, le altre tre le abbiamo vinte e stiamo procedendo anche in Coppa. Meglio di così non potrebbe andare."

Video - Da nuovo Zidane a promessa mancata al Milan: dove è finito Yoann Gourcuff?

01:12
0
0