Imago

Pique dice addio alla Nazionale: "Luis Enrique ci ha provato, ma voglio pensare solo al Barça"

Pique dice addio alla Nazionale: "Luis Enrique ci ha provato, ma voglio pensare solo al Barça"

Il 11/08/2018 alle 19:15Aggiornato Il 11/08/2018 alle 19:17

La Nazionale spagnola perde uno dei suoi senatori, con Piqué che annuncia il suo ritiro volendo concentrarsi solo sul Barcellona: "Luis Enrique mi ha chiamato, ma gli ho detto subito che ho già preso da tempo la mia decisione. Quella con la Roja è stata un'avventura meravigliosa".

Durante la conferenza stampa pre Barcellona-Siviglia, Supercoppa di Spagna in diretta su Nove domenica 12 agosto dalle 22:00, Gerard Piqué ha annunciato il suo addio alla Nazionale spagnola. Una notizia che era ormai nell’aria visto i dissidi tra Piqué e la Nazionale, dal suo indipendentismo al suo rendimento nella Roja degli ultimi tempi.

" Ho parlato con Luis Enrique una o due settimane fa. Mi ha chiamato, ma gli ho detto subito che ho già preso da tempo la mia decisione. Quella con la Roja è stata un'avventura meravigliosa, però adesso voglio concentrarmi solamente sul Barcellona"

Piqué lascia quindi la Nazionale, dopo aver collezionato 5 reti in 103 presenze. Un palmarès di tutto rispetto: un Mondiale nel 2010, un Europeo nel 2012 e due piazzamenti alla Confederations Cup (3° nel 2009 e 2° nel 2013) oltre ad un Europeo Under 19 nel 2006.

0
0