Getty Images

Clamoroso: il Manchester City rischia l'esclusione dalle Coppe europee per un anno

Clamoroso: il Manchester City rischia l'esclusione dalle Coppe europee per un anno

Il 14/05/2019 alle 09:57Aggiornato Il 14/05/2019 alle 10:57

I Citizens, dopo essersi laureati campioni d'Inghilterra con 98 punti, vengono messi alle strette dalla UEFA secondo il New York Times per violazione del Fair Play Finanziario risalente al 2014: la Champions League è a rischio e questa volta non si parla solo di un blocco del mercato.

La notizia sta già facendo il giro del mondo. Questa volta il Manchester City rischia grosso perché, secondo quanto riferisce il New York Times, i Citizens sono stati messi alle strette dalla UEFA e questa volta non si tratta "solo" di un blocco del mercato.

Nemmeno il tempo di festeggiare lo storico titolo vinto in Inghilterra, la seconda Premier League consecutiva (la sesta nella storia del club e la quarta nelle ultime otto stagioni) con ben 98 punti, che il noto quotidiano americano riporta scenari preoccupanti: un'esclusione dalle Coppe europee e dunque dalla Champions League per una stagione.

Il club inglese avrebbe, infatti, aggirato le regole del Fair Play Finanziario della UEFA attraverso un sistema di scatole cinesi con società nei paradisi finanziari come le Cayman, una questione che era stata sollevata da Football Leaks e che riguarda eventi del 2014.

Il Manchester City, da quanto si apprende anche da Calcio e Finanza, quell'anno avrebbe aggirato le norme "gonfiando" le entrate dei contratti di sponsorizzazione. Tra questi - come evidenzia la Gazzetta dello Sport - quasi 68 milioni di sterline sarebbero stati versati al club direttamente dai proprietari, ma dichiarati come sponsor: per camuffare il rosso, venne inserita a bilancio la generosa cifra erogata dalla Etihad Airlines, che però secondo i file di Football Leaks venne pagata in maggior parte dall'Abu Dhabi United Group, società che fa capo allo sceicco Mansour, proprietario del club. Il City aveva accettato di pagare una multa di 49 milioni di sterline, una sessantina di milioni di euro, cifra in seguito ridotta grazie alla "buona condotta".

Pep Guardiola portato in trionfo dai giocatori del Manchester City dopo la conquista del titolo

Pep Guardiola portato in trionfo dai giocatori del Manchester City dopo la conquista del titoloGetty Images

Il controllo finanziario della UEFA sarebbe avvenuto due settimane fa a Nyon e concorderebbe sulle infrazioni dettate dai piani regolatori della società inglese. E, secondo il New York Times, la decisione della camera giudicante della UEFA potrebbe essere già annunciata in settimana. A dicembre, il Guardian riteneva che una sessione di mercato sospesa sarebbe stata sufficiente, ma oggi la situazione sarebbe ritenuta più grave.

Senza Champions è a rischio anche la permanenza di Guardiola?

Una Champions League senza i campioni d'Inghilterra in carica avrebbe davvero del clamoroso. Il City ha vinto, in una lotta serrata con il Liverpool, la Premier League dei titani all'ultima giornata con 98 punti, contro i 97 dei Reds, grazie a 14 vittorie di fila nel rush finale. Eppure Pep Guardiola, uno dei tecnici più vincenti della storia a livello di club - con 26 titoli ha superato José Mourinho al settimo posto - ora potrebbe lasciare. Si è parlato della Juventus, ipotesi scartata dal diretto interessato un paio di mesi fa, ma senza poter giocare la Champions League tutto potrebbe cambiare.

Pep Guardiola a colloquio con Sheikh Mansour

Pep Guardiola a colloquio con Sheikh MansourGetty Images

Qualora fosse confermato, resta anche da stabilire se il provvedimento sarebbe applicato nella prossima stagione o nell'edizione 2020-2021. In attesa di aggiornamenti da parte della UEFA, il Manchester City si prepara alla finale di FA Cup: dopo Coppa di Lega e campionato, è il tassello mancante (sabato a Wembley contro il Watford) per vincere tutto in Inghilterra. Una minaccia, però, incombe sul club.

Video - Guardiola: "Non andrò alla Juventus, per andare via dal Manchester City mi devono licenziare"

00:41