Getty Images

Foyth al 66': il Tottenham batte 1-0 il Crystal Palace e aggancia Chelsea e Liverpool

Foyth al 66': il Tottenham batte 1-0 il Crystal Palace e aggancia Chelsea e Liverpool

Il 10/11/2018 alle 20:25Aggiornato Il 10/11/2018 alle 20:51

Il difensore argentino classe 1998, alla sua seconda presenza in Premier League, decide il duro confronto di Selhurst Park giocato sotto il diluvio. Risultato pesantissimo per la band di Pochettino, che si porta a 27 punti raggiungendo momentaneamente in classifica Blues e Reds al secondo posto.

Una vittoria sofferta, strappata con le unghie e con in denti in una partita da vecchio stampo inglese, ovvero sotto il diluvio e con un agonismo sfrenato. Il Tottenham, con un gol al 66' del giovane difensore argentino Foyth, vince 1-0 a Selhurst Park contro il Crystal Palace e, portandosi a 27 punti in classifica, aggancia momentanemente Liverpool e Chelsea (che domani affronteranno, rispettivamente, Fulham ed Everton) al secondo posto.

Tottenham - Crystal Palace

Tottenham - Crystal PalaceGetty Images

La cronaca della partita

Dopo un paio di disastri difensvi del giovane difensore argentino degli Spurs Juan Foyth, il Tottenham prende in mano il pallino del gioco e, al 20', ci prova con Sissoko, che entra in area in serpentina ma si fa stoppare la propria conclusione dal provvidenziale intervento in scivolata di Sakho. Il Palace lascia pochissimi spazi e l'unica, vera occasione del primo tempo, capita tra i piedi di Kane, ruba palla a Milivojevic , dalla lunga distanza, scaglia un destro potentissimo su cui Hennesey si avventa deviando il pallone in calcio d'angolo. La vera notizia della prima frazione, tuttavia, resta l'infortunio occorso a Trippier, sostituito al 24' da Aurier. Nella ripresa, il match si fa decisamente più interessante e si parte con due tentativi aerei - nei primi 15' - del difensore del Palace Tomkins: il primo viene smanacciato da Lloris, il secondo esce di poco sul primo palo. Al 66', il vantaggio degli Spurs: sugli sviluppi di un calcio d'angolo, il primo colpo di testa di Kane viene rimpallato dalla difesa locale; non il secondo del giovane Foyth, che sbuca dal nulla, insacca e riscatta l'inizio di partita da dimenticare. La reazione delle Eagles si traduce in una bordata dalla distanza del subentrato Schlupp con Lloris che salva capra e cavoli. Tra l'altro, l'ex Leicester, dopo aver calciato frana involontariamente su Lamela aprendogli, con i tacchetti, l'arcata sopraccigliare e costringendolo al forfait. Il vero miracolo del portiere degli Spurs, tuttavia, arriva al 91': Sørloth s'impossessa del pallone in piena area e, di collo mancino, lo scaraventa nello specchio trovando, tuttavia, la pronta risposta dell'estremo difensore francese.

Juan Foyth of Tottenham Hotspur celebrates after scoring his team's first goal during the Premier League match between Crystal Palace and Tottenham Hotspur at Selhurst Park on November 10, 2018 in London, United Kingdom.

Juan Foyth of Tottenham Hotspur celebrates after scoring his team's first goal during the Premier League match between Crystal Palace and Tottenham Hotspur at Selhurst Park on November 10, 2018 in London, United Kingdom.Getty Images

La statistica chiave

Primo gol del giovane argentino classe 1998 Juan Foyth alla seconda presenza in Premier dopo il disastroso esordio della settimana scorsa contro il Wolverhampton Wanderers e una partenza altrettanto da dimenticare a Selhurst Park. Nonostante tutto, oggi l'eroe è lui.

Jordan Ayew of Crystal Palace battles for possession with Juan Foyth of Tottenham Hotspur during the Premier League match between Crystal Palace and Tottenham Hotspur at Selhurst Park on November 10, 2018 in London, United Kingdom.

Jordan Ayew of Crystal Palace battles for possession with Juan Foyth of Tottenham Hotspur during the Premier League match between Crystal Palace and Tottenham Hotspur at Selhurst Park on November 10, 2018 in London, United Kingdom.Getty Images

Il tweet

Il migliore

Harry KANE (Tottenham): nonostante non segni, è colui che dà sempre credibilità e sostanza al reparto avanzato degli Spurs. C'è sempre, ovunque e in qualsiasi momento. Anche sul gol di Foyth.

Il peggiore

Alexander SØRLOTH (Crystal Palace): va bene il miracolo di Lloris. Ma quei gol, al 91' e a due passi dalla porta, sono da realizzare senza alcun tipo di scusante.

Il tabellino

CRYSTAL PALACE-TOTTENHAM 0-1

Crystal Palace (4-4-2): Hennessey; Wan-Bissaka, Sakho, Tomkins (60' Kelly), van Aanholt; McArthur (70' Sørloth), Milivojevic, Kouyaté, Meyer (67' Schlupp); Ayew, Townsend. All.: Hodgson.

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Trippier (24' Aurier), Alderweireld, Foyth, Davies; Wanyama, Sissoko; Lamela (83' Winks), Alli, Lucas Moura (71' Son); Kane. All.: Pochettino.

Arbitro: Jonathan Moss di Sunderland.

Gol: 66' Foyth (T).

Note - Recupero 1+5. Ammoniti: Tomkins, Winks.

Video - Vichai Srivaddhanaprabha, il filantropo thailandese che ha regalato al mondo la favola Leicester

01:18
0
0