Getty Images

Il Manchester City è campione d'Inghilterra per la sesta volta: 98 punti, il Liverpool chiude a 97

Il Manchester City è campione d'Inghilterra per la sesta volta: 98 punti, il Liverpool chiude a 97

Il 12/05/2019 alle 17:50Aggiornato Il 12/05/2019 alle 18:48

I Citizens di Guardiola si confermano campioni: l'1-4 a Brighton scatena la festa con le reti di Aguero, Laporte, Mahrez e Gundogan a ribaltare lo svantaggio iniziale. Il Liverpool batte il Wolverhampton grazie alla doppietta di Mané e l'illusione dura poco: la testa è già alla finale di Champions League mentre il Manchester City, dopo Coppa di Lega e Premier League, sogna anche la FA Cup.

È durata 11 minuti l’illusione del Liverpool ma è il Manchester City a laurearsi campione d’Inghilterra. "L'altro miracolo" evocato da Jurgen Klopp non si materializza in virtù dell’1-4 degli uomini di Guardiola in casa del Brighton, ma soprattutto di 14 vittorie consecutive in questo rush finale esaltante per la sponda blu di Manchester.

Mané porta in vantaggio il Liverpool contro il Wolverhampton, Murray di testa segna una rete che fa tremare la capolista, ma dopo meno di un minuto Aguero segna il gol che toglie la paura. Laporte di testa sigla l’1-2 e nella ripresa le perle di Mahrez e Gundogan (su punizione) fissano l’1-4 che vale il sesto titolo nella storia, il quarto nelle ultime otto edizioni della Premier League.

La doppietta non si verificava in Premier dal Manchester United (2008-09) e ora, dopo Coppa di Lega e campionato, c’è la possibilità concreta di completare la tripletta in Inghilterra: contro il Watford sabato 18 maggio c’è la finale di FA Cup a Wembley.

Il Liverpool chiude un grandissimo cammino con il 2-0 sul Wolverhampton (doppietta di Mané): 97 punti non bastano ai Reds per sfatare quel tabù che dura ormai dal 1990, ma Anfield regala solo applausi e si prepara a vivere la notte del primo giugno, quella della finale di Champions League contro il Tottenham.

Oggi, però, la festa è del Manchester City che era stato anche a meno 7 dal Liverpool in questa stagione.

" Nella vita vieni giudicato per quello che vinci, altrimenti vieni massacrato [Pep Guardiola]"

Pep Guardiola aveva ragione.

Video - La ricetta di Guardiola per il titolo: "Non leggere, niente tv e tanto riposo"

00:45

I verdetti della Premier League

  • Manchester City campione
  • Manchester City, Liverpool, Chelsea e Tottenham in Champions League
  • Arsenal e Manchester United in Europa League
  • Per l'ultimo posto in Europa League si attende la finale di FA Cup tra City e Watford: in caso di vittoria del City, Wolverhampton ai preliminari di Europa League, altrimenti ci andrà il Watford
  • Retrocesse Huddersfield, Fulham e Cardiff

Video - Guardiola: "Non andrò alla Juventus, per andare via dal Manchester City mi devono licenziare"

00:41

I risultati dell'ultima giornata di Premier League

BRIGHTON-MANCHESTER CITY 1-4: 27' Murray (B), 28' Aguero (MC), 38' Laporte (MC), 63' Mahrez (MC), 72' Gundogan (MC)

BRIGHTON (4-5-1): Ryan; Bruno (83' Montoya), Duffy, Dunk, Bernardo; Knockaert, Kayal, Bissouma, Jahanbakhsh (67' Locadia), Gross; Murray (67' Andone)

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Kompany (86' Otamendi), Laporte, Zinchenko; Bernardo Silva, Gündogan, David Silva (78' De Bruyne); Mahrez, Aguero, Sterling

LIVERPOOL-WOLVERHAMPTON 2-0: 17', 81' Mané

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson (85' Gomez); Henderson, Fabinho, Wijnaldum (88' Oxlade-Chamberlain); Salah, Origi (64' Milner), Mané

WOLVERHAMPTON (3-5-2): Rui Patrício; Bennett, Coady, Boly; Doherty (81' Traoré), Dendoncker, Moutinho (84' Gibbs-White, Neves, Otto; Raúl Jiménez, Diogo Jota

FC Liverpool

FC LiverpoolGetty Images

BURNLEY-ARSENAL 1-3: 52’, 63’ Aubameyang (A), 65’ Barnes (B), 95' Nketiah (A)

CRYSTAL PALACE-BOURNEMOUTH 5-3: 24’, 32’ Batshuayi (CP), 37’ aut. Simpson (CP), 45’ Lerma (B), 56’ Ibe (B), 65’ van Aanholt (CP), 73’ King (B), 81’ Townsend (CP)

FULHAM-NEWCASTLE 0-4: 9’ Shelvey, 11’ Perez, 61’ Schar, 90’ Rondon

LEICESTER-CHELSEA 0-0

MANCHESTER UNITED-CARDIFF 0-2: 23’ rig., 54’ Mendez-Laing

SOUTHAMPTON-HUDDERSFIELD 1-1: 41’ Redmond (S), 55’ Pritchard (H)

TOTTENHAM-EVERTON 2-2: 3’ Dier (T), 69’ Walcott (E), 72’ Tosun (E), 75’ Eriksen (T)

WATFORD-WEST HAM 1-4: 15’, 80’ rig. Noble (WH), 39’ Lanzini (WH), 47’ Deulofeu (WA), 71’ Arnautovic (WH)

Video - Klopp attacca la UEFA: "Finale a Baku? Non so cosa abbiano mangiato a colazione"

00:33
0
0