Imago

L'Everton ferma il Chelsea: 0-0 a Stamford Bridge

L'Everton ferma il Chelsea: 0-0 a Stamford Bridge

Il 11/11/2018 alle 17:10Aggiornato Il 11/11/2018 alle 17:34

Il blues conquistano un solo punto nel confronto casalingo contro i toffees. Nella ripresa, un palo di Marcos Alonso e un gol annullato (giustamente) a Morata. Nonostante tutto, per Maurizio Sarri è un risultato da record: il tecnico toscano, infatti, sale a 12 match da imbattuto dall'inizio della stagione. Mai nessuno, come lui, tra i manager esordienti in Premier League.

C'è solo un aspetto positvo - e chissà se gli interesserà - per Maurizio Sarri nello 0-0 tra Chelsea ed Everton di oggi pomeriggio: il risultato costituisce un record per il tecnico toscano, che salendo a quota 12 match imbattuti dall'inizio del campionato, è ufficialmente primo nella speciale classifica riservata agli allenatori esordienti in Premier League. Battuto il record di Frank Clark col Nottingham Forrest nella stagione 1994-95. Per il resto, il punteggio di Stamford Bridge non può che far gola solamente a Manchester City e Liverpool.

La cronaca della partita

Primo tempo equilibrato e dall'agonismo particolarmente accesso tanto che, al duplice fischio, si conteranno ben 5 ammoni (Yerry Mina, Jorginho, Kanté, Bernard, Rüdiger). Ritmi accesi ma, di fatto, solo due occasioni degne di note, entrambe estratte dal cilindro di Marcos Alonso: al 24' l'ex Fiorntina ci prova su punizione, con un sinistro a giro che sfiora il palo alla destra di Pickford. Al 4'ì, invece, arriva la volée "alla Totti" su cross dalla dstra di Willian, con Pickford, tuttavia, bravissimo a respingere il pallone. Nella ripresa, il Chelsea alza la pressione sin dai primi istanti: palla al centro e, dalla sinistra Hazard mette in mezzo un pallone che Morata tocca col ginocchio verso lo specchio testando i riflessi di Pickford. Al 60' Willian, lanciato a rete, fa la barba al palo con un destro a incrociare mentre, all'68' Marcos Alonso, anch'egli con un diagonale benché Mancino, colpisce un clamoroso legno su assist di Azard. Al 72', quindi, deviazione sottomisura di Morata in fondo al sacco su cross di zpilicueta dalla destra ma gol annullato giustamente per posizione di offside dell'ex Real. Finisce 0-0, delusione Chelsea.

La statistica chiave

Il tweet

Il migliore

Marcos ALONSO (Chelsea): continuamente pericoloso: sfodera tutto il suo repertorio senza tuttavia trovare l'acuto che meriterebbe.

Il peggiore

JORGINHO (Chelsea): il pretoriano di Sarri è macchinoso, lento e piuttosto nervoso. Insomma, in una di quelle classiche giornate No.

Il tabellino

CHELSEA-EVERTON 0-0

Chelsea (4-3-3): Kepa Arrizabalaga; Azpilicueta, Rüdiger, Luiz, Alonso; Jorginho (64' Fabregas), Kanté, Kovacic (82' Barkley); Willian (68' Pedro), Hazard, Morata. All.: Sarri.

Everton (4-2-3-1): Pickford; Coleman, Keane, Yerry Mina, Digne; Gomes, Gueye; Walcott, Sigurdsson (76' Jagielka), Bernard (64' Lookman); Richarlison (89' Calvert-Lewin). All.: Marco Silva.

Arbitro: Paul Tierney di Wigan.

Note - Recupero 3+5. Ammoniti: Yerry Mina, Jorginho, Kanté, Bernard, Rüdiger, Pickford.

Video - Hazard tranquillizza Sarri: "A gennaio resto al Chelsea, non andrò al Real Madrid"

00:48
0
0