Getty Images

Tottenham ok con un po' di fortuna: 2-1 al Newcastle, che colpisce un palo e una traversa

Tottenham ok con un po' di fortuna: 2-1 al Newcastle, che colpisce un palo e una traversa

Il 11/08/2018 alle 15:24Aggiornato Il 11/08/2018 alle 15:40

Al St James's park, sfida decisa nei primi 18': vantaggio Spurs all'8' con una rete di testa di Vertonghen, assegnata dalla goal line technology. Pareggio casalingo immediato con Joselu, vanificato nuovamente dalla torre decsiva di Alli. Nella ripresa, i Magpies recriminano per i legni colpiti da Diamé e Rondon.

Nonostante la stanchezza post Mondiale, il Tottenham porta a casa una preziosa vittoria da Newcastle: un 2-1 caratterizzato anche da un po' di fortuna, visti i legni colpiti nella ripresa dai Magpies di Benitz. Gara decisa nei primi 18'.

Jan Vertonghen of Tottenham Hotspur celebrates after scoring his team's first goal

Jan Vertonghen of Tottenham Hotspur celebrates after scoring his team's first goalGetty Images

La cronaca della partita

Ritmi subito indiavolati e attacchi bollenti: all'8', Tottenham già in vantaggio sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Battuta di Eriksen, prolunga aerea di Sanchez e colpo di testa sottoporta - sotto pressione di Dummett - del ben appostato Vertonghen. Dubravka respinge la sfera ma di poco oltre la linea: gol assegnato dalla goal line technology. Il primo vantaggio dello Spurs, tuttavia, dura solamente 3': all'11', infatti, cross dalla destra di Ritchie e incornata imparabile di Joselu a centro area. E' 1-1 ma la difesa dei Magpies non tiene: al 18', infatti, azione fotocopia dall'altra parte con assist dalla destra di Aurier sul secondo palo per Alli, bravo a insaccare proprio come aveva fatto un mese fa con la maglia dell'Inghilterra nel match contro la Svezia.Il Newcastle ci prova dal limite con le conclusioni sporche di Dummett e Clark ma i ritmi, inevitabilmente calano e si torna negli spogliatoi sul 2 a 1 per gli Spurs. Nel secondo tempo si riparte fortissimo: passano 3' e Diamé, in piena area, lascia partire una bordata mancina con la palla che si stampa sul palo. Poi, il Tottenham: al 51' Kenedy perde un pallone sanguinoso ed Eriksen, dalla destra, la mette al centro per Alli, la cui deviazione viene trattenuta da Dubravka. Lo stesso Kenedy, sul ribaltamento di fronte, getta alle ortiche un'occasione d'oro per pareggiare, allungandosi il pallone a tu per tu con Lloris e favorendo l'uscita del portiere campione del mondo. Altro botta e risposta tra il 56' e il 60': prima, Dubravka trattiene miracolosamente una girata a botta sicura dell'ex Sissoko. Poi, al 60', stesso copione dalla parte opposta con protagonisti Pérez e Lloris. Benitez getta nella mischia Rondon e l'ex WBA, all'86', ben servito da Shelvey, colpisce una clamorosa traversa con una conclusione deviata dalla disperata scivolata di Vertonghen. Nel finale, ulteriori brutte notizie per Benitez, che perde per infortuno al ginocchio il laterale statunitense Yedlin. Finisce 2-1 per gli Spurs.

Dele Alli of Tottenham Hotspur celebrates after scoring his team's second goal during the Premier League match between Newcastle United and Tottenham Hotspur at St. James Park

Dele Alli of Tottenham Hotspur celebrates after scoring his team's second goal during the Premier League match between Newcastle United and Tottenham Hotspur at St. James ParkGetty Images

La statistica chiave

0

Come i gol realizzati in carriera da Harry Kane nel mese di agosto. Per bomber degli Spurs, pesano i soli 4 giorni di allenamento dopo l'esperienza dei Mondiali.

Harry Kane (Tottenham) contre Newcastle

Harry Kane (Tottenham) contre NewcastleGetty Images

Il tweet

Il migliore

Jan VERTONGHEN (Tottenham): un gol realizzato all'8' ed uno salvato nel finale: prestazione generosissima del nazionale belga.

Jan Vertonghen

Jan VertonghenGetty Images

Il peggiore

KENEDY (Newcastle): gioca un ottimo primo tempo ma nella ripresa è un disastro: prima regala un pallone sanguinoso a Kenedy. Poi, al 51', getta alle ortiche l'occasione del 2-2 facendosi anticipare da Lloris.

Il tabellino

NEWCASTLE-TOTTENHAM 1-2

Newcastle United (4-2-3-1): Dubravka; Yedlin, Clark, Lascelles, Dummett; Shelvey, Diamé; Ritchie (68' Atsu), Pérez (81' Muto), Kenedy; Joselu (59' Rodon). All.: Benitez.

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Aurier, Vertonghen, Sanchez, Davies; Dier (88' Amos), Sissoko; Eriksen, Alli (80' Son), Lucas Moura (68' Dembélé); Kane. All.: Pochettino.

Arbitro: Martin Atkinson di Drighlington.

Gol: 8' Vertonghen (T), 11' Joselu (N), 18' Alli (T).

Note - Recupero: 2+6. Ammoniti: Dier, Joselu, Kane, Diamé.

Video - Alisson, Kovacic e gli altri: i 15 volti nuovi della Premier League

02:43
0
0