Getty Images

André Gomes, infortunio shock: Son esce espluso ma in lacrime. Everton-Tottenham è 1-1

André Gomes, infortunio shock: Son esce espluso ma in lacrime. Everton-Tottenham è 1-1

Il 03/11/2019 alle 19:34Aggiornato Il 03/11/2019 alle 19:50

Gli Spurs vanno avanti con Alli ma vengono raggiunti poi nel maxi-recupero da Tosun. La notizia però è l'infortunio shock di André Gomes che dopo un mezzo sgambetto di Son da dietro cade male e si spezza in due la gamba. Il sudcoreano, espulso (ingiustamente in quanto il fallo non era così grave), esce in lacrime dal campo dopo la visione di quanto accaduto al suo avversario.

Per un tempo una delle partite più noiose della stagione; poi succede di tutto. Scene che preferiremmo non aver commentato, specie per il povero André Gomes, uscito con una gamba spezzata in due a pochi minuti dalla fine. Sfortunato, lo spagnolo, che dopo un fallo da dietro di Son – intervento scorretto ma non cattivo o volto a far male – scivola malamente e si spezza di fatto la gamba. E’ questo ciò che costringe Atkinson a concedere poi 12 minuti di recupero e a rimettere in piedi per l’Everton, tornando al calcio giocato, la partita. Già perché Alli si era sbloccato in trasferta dopo praticamente 11 mesi di digiuno, ma il gol di Tosun dopo un assist meraviglioso di Digne al 98’ ha fissato il più inutile dei pareggi. Già perché Everton e Tottenham erano in crisi nera e avrebbero avuto bisogno entrambe dei 3 punti. E’ finita invece col punticino a testa che tiene lontanissimo entrambe: l’Everton resta quart’ultimo a un solo +2 sulla retrocessione e il Tottenham impantanato a metà classifica, soli 2 punti sopra i Toffees.

André Gomes - FC Everton vs. Tottenham Hotspur

André Gomes - FC Everton vs. Tottenham HotspurGetty Images

Da segnalare, a dovere di cronaca, anche la reazione umana di Son. Tornando all’infortunio di André Gomes, infatti, il sudcoreano una volta accortosi di quanto successo all’avversario ha avuto un crisi, conclusa con un pianto. Atkinson è poi arrivato col cartellino rosso – ingiusto in quanto l’intervento non era da rosso – e il VAR, nella concitazione del mondo, non è intervenuto a correggere. La gamba infatti si spezza per via della successiva caduta e dell’impatto con Aurier.

Le lacrime di Son dopo essersi accorto della gravità dell'infortunio di Andre Silva

Le lacrime di Son dopo essersi accorto della gravità dell'infortunio di Andre SilvaGetty Images

Il tabellino

Everton (4-3-3): Pickford; Sidibé, Holgate, Yerry Mina, Digne; André Gomes (84’ Calvert-Lewin), Davies (84’ Sigurdsson), Delph; Walcott (69’ Cenk Tosun), Richarlison, Iwobi.

Tottenham (4-2-3-1): Gazzaniga; Aurier (88’ Foyth), Alderweireld, Sanchez, Davies; Sissoko, Ndombèlé (73’ Lo Celso); Eriksen, Dele, Son; Lucas.

Gol: 63’ Alli; 98’ Tosun.

Note – Ammoniti: Walcott; Eriksen, Ndombele. Espluso Son per rosso diretto al 79’.

Il momento social

La cronaca in 6 momenti chiave

51’ – Son toccato in area, prima vera emozione di questo match: Mina scivolando va sul piede sinistro del sudcoreano, che cade. Atikinson fa giocare. Dopo controllo VAR, la partita prosegue.

62’ - UN TIRO IN PORTA! INCREDIBILE! Richarlison, col sinistro, controllo e tiro: calcio potente, Gazzaniga attento blocca in due tempi. Everton che ci prova.

63’ - GOL! DELE ALLI! TOTTENHAM AVANTI! Erroraccio di Iwobi in uscita, Son è innescato di fatto dall'assist involontario del giocatore dell'Everton: palla perfetta del sudcoreano per Alli che rientra sul destro, si accentra e poi incrocia! 0-1

70’ - VAR. Mina di testa, ma Alli ha un braccio alto. C'è il controllo col replay, vediamo che succede...

78’ - ATTENZIONE! ESPULSO SON! ROSSO DIRETTO! Toccato duro poco fa, il sudcoreano si vendica con un fallo da dietro su André Gomes. Infortunio gravissimo però per Gomes, che cadendo si spezza probabilmente la tibia in due parti. Son se ne rende conto e scoppia in lacrime, ed è poi espulso. Il fallo del sudcoreano non era così grave, ma è nella dinamica della caduta che André Gomes si è gravemente infortunato. Ci sarà un maxi recupero.

98’ – GOL! 1-1! TOSUN! IL PAREGGIO DELL’EVERTON! Mina con l'apertura, cross al volo da destra di Digne davvero apprezzabile, TOSUN al centro di testa brucia tutti e mette dentro l'1-1 preziosissimo.

Il migliore

Digne. L’assist per Tosun al 98’ è veramente un delizioso cioccolatino.

Il peggiore

Iwobi. Errore allucinante che consegna a Son il pallone per mandare in porta Alli nell’occasione del gol dello 0-1.

Leicester, la corsa continua

Nel pomeriggio da segnalare anche la vittoria del Leicester, che prosegue la corsa vincendo 0 a 2 anche sul campo del Crystal Palace. Di Caglar Soyuncu e Vardy nella ripresa i gol della vittoria. Il Leicester prosegue così il suo volo altissimo: con 23 punti le Foxes restano al 3° posto della Premier League a soli 2 punti dal Manchester City di Guardiola.

0
0