Getty Images

Il Leicester vola con Vardy e Maddison: è 2° posto, battuto anche l'Arsenal 2-0

Il Leicester vola con Vardy e Maddison: è 2° posto, battuto anche l'Arsenal 2-0

Il 09/11/2019 alle 21:23Aggiornato Il 09/11/2019 alle 21:41

Continua l'ottima campionato delle Foxes che superano anche l'Arsenal con un ottimo 2-0 grazie ai gol nella ripresa di Vardy e Maddison. La squadra di Brendan Rodgers si trova così al 2° posto della classifica in attesa di Liverpool-Manchester City.

Il Leicester continua a sognare. Impossibile rivivere le Foxes in testa alla classifica, ma la squadra di Brendan Rodgers continua a fare benissimo, confermandosi in zona Champions dopo il 2-0 all’Arsenal. La squadra di Emery ci prova anche, ma non riesce più a reagire una volta subito il gol, alimentando nuove polemiche. In casa gunners, i tifosi chiedono ormai l’esonero di Unai Emery, incapace di ravvivare una squadra che ha, sulla carta, un grande potenziale. In attesa di Liverpool-Manchester City, è il Leicester City a prendersi la scena e a sognare ancora in grande.

Cronaca

Buon avvio dell’Arsenal che nei primi 20 minuti ci prova, ma col passare dei minuti ecco che il Leicester comincia a prendere il dominio del gioco. Diverse le occasioni per la squadra di Rodgers, ma i padroni di casa non riescono a trovare il gol del vantaggio.

All’inizio del secondo tempo c’è la traversa di Ndidi, mentre viene annullato per fuorigioco un gol ad Aubameyang. Al 68’ arriva il vantaggio del Leicester, con l’ottimo inserimento di Vardy che da due passi non può sbagliare sul servizio di Tielemans, segnando il suo 11° gol in campionato. L’Arsenal non reagisce, anzi è il Leicester a sfiorare subito il raddoppio, con Vardy ma Leno salva tutto. Ecco che al 75’ arriva anche il 2-0 con la stoccata vincente di Maddison che supera il portiere dei gunners dopo lo scarico di Vardy.

Tabellino

Leicester City-Arsenal 2-0

Leicester City (4-1-4-1): K.Schmeichel; Ricardo Pereira, J.Evans, Söyüncü, Chilwell; Ndidi; Ayoze Pérez (60' Gray), Tielemans, Maddison, Barnes (74' Praet); Vardy. All. Brendan Rodgers

Arsenal (3-4-1-2): Leno; Chambers, David Luiz, Holding (77' Pépé); Bellerin, Torreira (80' Willock), Guendouzi, Kolasinac; Özil; Lacazette, Aubameyang. All. Unai Emery

Marcatori: 68' Vardy (L), 75' Maddison (L)

Arbitro: Chris Kavanagh

Ammoniti: 55' J.Evans, 88' Bellerin

Espulsi: nessuno

Video - Klopp: "La Premier sperava in Coppa passasse l'Arsenal... se non trovano un'altra data ci ritiriamo"

01:19
0
0