Getty Images

Mancini: "Contenti di essere all'Europeo. Chiesa infortunato torna a casa"

Mancini: "Contenti di essere all'Europeo. Chiesa infortunato torna a casa"
Di Eurosport

Il 12/10/2019 alle 23:54Aggiornato Il 13/10/2019 alle 12:56

Il ct della Nazionale ha parlato a margine della vittoria per 2-0 sulla Grecia che ha consegnato agli Azzurri il pass matematico per Euro 2020: "Grazie al pubblico dell'Olimpico. La dedichiamo ai bambini dell'ospedale Bambino Gesù". E poi sugli infortunati: "Chiesa ha sentito una fitta dopo 20 minuti, non sta benissimo e torna a casa".

Roberto Mancini, ct. Italia

"I ragazzi sono stati bravissimi però prima di tutto vorrei ringraziare il pubblico dell'Olimpico. Grazie per averci sostenuto anche nel primo tempo dove non abbiamo fatto benissimo e dove eravamo un po' contratti. Dedichiamo questa vittoria ai bimbi del Bambino Gesù. La grecia? Ne troveremo di squadre che aspetteranno. Nel primo tempo avevamo la frenesia di dover giocare, nella ripresa siamo stati migliori tecnicamente e abbiamo trovato il gol".

SUL RECORD DI POZZO

"La leggenda è perché Pozzo ha vinto due Mondiali. E' questo che conta".

SULLE 'NOTTI MAGICHE'

"Vediamo, Questo è un anticipo. Il pubblico è stato numeroso come non era da tempo, speriamo sia numeroso a giugno".

SULLA SITUAZIONE INFORTUNATI

"Chiesa dice che ha sentito una fitta dopo 20 minuti, non sta benissimo e torna a casa. Forse anche D'Ambrosio, ora vediamo. Uno si deve godere il momento, non abbiamo vinto niente ma siamo qualificati con tre turni di anticipo. Dobbiamo essere felici, la squadra gioca a calcio, penso che l'Italia debba lavorare per migliorare, ma non siamo molto distanti dalle più forti".

Video - Mancini: "Questa Italia non è tanto distante dalle Nazionali top d'Europa"

00:30

Federico Bernardeschi

"E' spettacolare. Stasera è stato emozionante tutto. Dobbiamo ringraziare i tifosi che sono venuti in tanti e ci hanno fatto sentire il calore. Il gol? E' importante come gli altri ma era importante vincere stasera. La strada è sicuramente quella giusta. Abbiamo avuto pazienza questa sera e siamo stati bravissimi a muovere la palla. La strada è quella giusta di andare a giocare un grande Europeo".

Gianluigi Donnarumma

"Avevamo tanta voglia di vincere questa partita e magari questo ci ha fatto perdere un po' di lucidità. Nel secondo tempo siamo usciti alla grande e abbiamo vinto questa partita. Sono stati grandissimi i tifosi, stasera c'era un grandissima atmosfera, questa vittoria la dedichiamo anche a loro".

SU ROBERTO MANCINI

"E' un grande mister, lo ascoltiamo. Ha buoni principi, lo ascoltiamo tutti e dobbiamo farlo anche durante l'Europeo perchè sicuramente ci porterà sulla buona strada".

Jorginho

"Sono molto felice, mi sono allenato tanto ma sono più contento per il risultato della squadra. E' importante che abbiamo vinto, la squadra ha meritato e sta dimostrando di avere un bel gruppo dove remiamo tutti dalla stessa parte".

Gabriele Gravina, presidente FIGC

"Un voto a Mancini? Un volto alto come lo deve essere per tutti i collaboratori. C'è una squadra che lavora per mettere i ragazzi e il mister nelle migliori condizioni. Abbiamo recuperato tanto entusiasmo, grazie di cuore ai ragazzi che sono riusciti a far abbandonare ai tifosi lo scetticismo".

Video - Mancini: "Il gruppo che andrà all'Europeo è praticamente fatto. Poi, qualcuno..."

02:47
0
0