Getty Images

Olanda, vittoria thrilling in rimonta; Elmas e Rebic show, Lukaku e Lazaro in rete

Olanda, vittoria thrilling in rimonta; Elmas e Rebic show, Lukaku e Lazaro in rete

Il 10/10/2019 alle 23:09Aggiornato Il 11/10/2019 alle 07:51

Serata di qualificazioni europee ricca di gol: l'Olanda vede i fantasmi ma rimonta l'Irlanda del Nord a Rotterdam; tanti gli "italiani" sugli scudi, a cominciare dal rossonero Ante Rebic. Belgio qualificato a Euro 2020, prima squadra a raggiungere l'obiettivo via qualificazioni.

Croazia-Ungheria 3-0

Nazionale croata in vantaggio grazie al blitz di Luka Modric, che borseggia un pallone a centrocampo, s’invola verso la porta avversaria e trafigge il portiere ungherese con piattone destro chirurgico sul primo palo. L’Ungheria non reagisce e il “milanista” Rebic serve un pallone perfetto per l’ex attaccante di Trapani e Bologna il quale s’inventa un colpo di tacco vincente di sinistro. Un incontenibile Rebic avvia pure l’azione del 3-0 con veronica e apertura panoramica per Perisic, il cui cross è spinto in rete in qualche modo ancora dal centravantone Petkovic. Nella ripresa lvan Perisic si fa parare da Gulacsi il penalty che il migliore in campo Ante Rebic si era procurato.

Belgio-San Marino 9-0

Sblocca il punteggio l’attaccante dell’Inter Romelu Lukaku con doppio passo e destro radente che coglie impreparato l’estremo difensore di San Marino. Belgio sul velluto a Bruxelles: è lo stesso Lukaku a fornire l’assist a Chadli per il 2-0, quindi dopo l’autogol di Brolli è lo stesso interista a mettersi in proprio e firmare la doppietta con destro leggermente deviato. Risultato finale: 9-0 appannaggio dei Diavoli Rossi che staccano matematicamente il pass per Euro 2020; Lukaku è diventato primo giocatore a raggiungere quota 50 gol con la maglia del Belgio.

Olanda-Irlanda del Nord 3-1

De Kuip gelato al minuto 75: pasticcio della difesa olandese, cross di Dallas dalla destra per l’inzuccata implacabile di Magennis, subentrato all’ex Palermo Kyle Lafferty. Il vantaggio nord irlandese dura solo 5 minuti perchè a rimettere le cose a posto ci pensa Memphis Depay, abile a trasformare in rete il cross dalla sinistra di Malen. Il gol partita lo sigla bomber Luuk de Jong con rocambolesco tocco sottomisura dopo un suo primo tocco maldestro su cross dalla destra; l’ombrellino sul long drink lo mette ancora Depay con puntuale definizione mancina sfruttando l’irresistibile assolo di Frenkie de Jong. Fondamentale la vittoria Oranje nell’economia della classifica del girone.

Luuk de Jong

Luuk de JongGetty Images

Le altre partite

Da registrare la tripletta di Robert Lewandowski nel 3-0 tra Polonia e Lettonia (23esimo centro stagionale per l’attaccante del Bayern). L’interista Lazaro sfrutta l’assist della vecchia conoscenza nerazzurra Arnautovic permettendo alla sua Austria di centrare il provvisorio pari con Israele (che si era portato in vantaggio a Vienna con un pazzesco destro nel sette di Zahavi); è lo stesso esterno destro austriaco a innescare l’azione del vantaggio della compagine di casa firmato Hinteregger (3-1 finale a Vienna). Il centrocampista tuttofare napoletano Elmas firma una doppietta da sogno: porta in vantaggio la sua Macedonia contro la Slovenia sfruttando l’assist del genoano Goran Pandev, quindi concede il bis (2-1 finale, con rigore sloveno firmato Josip Ilicic). In gol anche il parmense Kucka nell’1-1 tra Slovacchia e Galles. Tripletta del gigante Dzyuba in Russia-Scozia 4-0.

Risultati Qualificazioni Europei 2020 (10 ottobre)

Kazakistan-Cipro 1-2
Bielorussia-Estonia 0-0
Austria-Israele 3-1 (34′ Zahavi, 41′ Lazaro, 56′ Hinteregger, 88′ Sabitzer)
Belgio-San Marino 9-0 (28′, 41′ Lukaku, 31′ Chadli, 35′ Brolli (a), 43′ Alderweireld, 45′ Tielemans, 79′ Benteke, 84′ Verschaeren (r), 90′ Castagne)
Croazia-Ungheria 3-0 (5′ Modric, 24′, 42′ Petkovic)
Lettonia-Polonia 0-3 (9′, 13′, 76′ Lewandowski)
Macedonia-Slovenia 2-1 (50′, 68′ Elmas, 95′ Ilicic (r))
Olanda-Irlanda del Nord 3-1 (75′ Magennis, 80′, 94′ Depay, 92′ Luuk de Jong)
Russia-Scozia 4-0 (57′, 70′ Dzyuba, 60′ Ozdoev, 84′ Golovin)
Slovacchia-Galles 1-1 (25′ Moore, 53′ Kucka)

Video - Gol sensazionale in rabona dell'ex Palermo Zahavi nel campionato cinese

00:50
0
0