Getty Images

Islanda, prima storica qualificazione ai Mondiali! C'è la Serbia, Croazia agli spareggi

Islanda, prima storica qualificazione ai Mondiali! C'è la Serbia, Croazia agli spareggi

Il 09/10/2017 alle 22:45Aggiornato Il 09/10/2017 alle 23:47

La vittoria per 2-0 sul Kosovo regala all'Islanda la prima storica qualificazione in una fase finale dei Mondiali. In Russia c'è anche la Serbia dopo la vittoria sulla Georgia. La Croazia di Mandzukic espugna l'Ucraina e si qualifica, almeno, agli spareggi di Novembre, dove non ci sarà invece il Galles di Gareth Bale che ha perso in casa contro l'Irlanda.

=Gruppo D=

  • Serbia-Georgia 1-0 (74’ Prijović)
  • Galles-Irlanda 0-1 (57’ McClean)
  • Moldavia-Austria 0-1 (69’ Schaub)

Bastava poco alla Serbia per qualificarsi come prima del Girone D, e in casa contro la Georgia è arrivata la tanta attesa vittoria grazie al gol di Prijović al 74’. La Nazionale ex jugoslava torna così ai Mondiali dopo aver saltato l’edizione del 2014, mentre non ci sarà il Galles che non si qualifica nemmeno agli spareggi a causa della sconfitta interna per 1-0 contro l’Irlanda, ko causato dal gol di McClean su assist di Hendrick, autore di un numero sulla fascia destra. L’Austria, invece, conclude il girone al 4° posto, dopo la vittoria in Moldavia per 1-0 con il gol di Schaub.

Serbia-Georgia - FIFA World Cup 2018 qualification - Getty Images

Serbia-Georgia - FIFA World Cup 2018 qualification - Getty ImagesGetty Images

La classifica: Serbia 21 punti, Irlanda 19, Galles 17, Austria 15, Georgia 8 e Moldavia 2
Verdetti: Serbia ai Mondiali, Irlanda agli spareggi

=Gruppo G=

  • Albania-Italia 0-1 (73’ Candreva)
  • Israele-Spagna 0-1 (76’ Illarramendi)
  • Macedonia-Liechtenstein 4-0 (36’ Musliu, 38’ Trajkovski, 66’ Bardi, 68’ Ademi)

La Spagna, già qualificata, supera anche Israele per 1-0 grazie alla bomba dalla distanza di Illarramendi, mentre l’Italia si prende il 2° posto con la vittoria per 1-0 sull’Albania: decisivo il gol di Candreva, per essere anche testa di serie agli spareggi di Novembre. La Macedonia dilaga invece contro il Liechtenstein grazie ai gol di Musliu, il palermitano Trajkovski, Bardi e Ademi.

Spain's midfielder Asier Illarramendi (L) celebrates his goal with Spain's forward Aritz Aduriz and Jose Callejon.

Spain's midfielder Asier Illarramendi (L) celebrates his goal with Spain's forward Aritz Aduriz and Jose Callejon.Eurosport

La classifica: Spagna 28 punti, Italia 23, Albania 13, Israele 12, Macedonia 11, Liechtenstein 0
Verdetti: Spagna ai Mondiali, Italia agli spareggi

=Gruppo I=

  • Ucraina-Croazia 0-2 (62’ e 70’ Kramarić)
  • Islanda-Kosovo 2-0 (40’ G.Sigurdsson, 68’ Gudmundsson)
  • Finlandia-Turchia 2-2 (57’ e 83’ Tosun; 76’ Arajuuri, 88’ Pohjanpalo)
Ivan Perisic, Kramaric, Ucraina-Croazia, Getty Images

Ivan Perisic, Kramaric, Ucraina-Croazia, Getty ImagesGetty Images

La partita di cartello è quella tra Ucraina e Croazia, ma l’Islanda - intanto - ottiene la sua prima storica qualificazione ad una fase finale di un Mondiale. Dopo il grande Europeo in Francia, la Nazionale di Hallgrimsson potrà mettersi in mostra anche in Russia dopo aver concluso al 1° posto il Girone I. Il pass viene staccato dopo la vittoria per 2-0 sul Kosovo, grazie ai gol di Gylfi Sigurdsson e Gudmundsson. 2-2 pirotecnico tra Finlandia e Turchia, che però è inutile ai fini della classifica; ben più importante invece la vittoria della Croazia che espugna Kiev grazie all’eroe Andrej Kramarić, che con una doppietta lascia ‘a casa’ la Nazionale di Shevchenko e Tassotti (Nazionale che non va ai Mondiali dal 2006).

La classifica: Islanda 22 punti, Croazia 20, Ucraina 17, Turchia 15, Finlandia 9, Kosovo 1
Verdetti: Islanda ai Mondiali, Croazia agli spareggi

Video - Enzo Bearzot: l'uomo che portò l'Italia nel calcio moderno

01:25
0
0