Getty Images

Roma e la maledizione dei crociati: 15 infortunati negli ultimi 5 anni

Roma e la maledizione dei crociati: 15 infortunati negli ultimi 5 anni

Il 14/01/2020 alle 10:46Aggiornato Il 14/01/2020 alle 16:23

Le statistiche del club giallorosso parlano chiaro: dalla stagione 2014-2015 a oggi sono ben 15 i giocatori tra Primavera e prima squadra ad aver rimediato un infortunio al crociato. Quella di Zaniolo è la 19a rottura, secondo la Gazzetta dello Sport.

Nicolò Zaniolo fa crac ma purtroppo non è una novità in casa-Roma. Quella che si sta consumando in giallorosso è una vera e propria maledizione che si sta abbattendo tra Primavera e prima squadra: dalla stagione 2014-2015 a oggi sono 15 i giocatori ad aver patito questo tipo di infortuni, 19 sono state le rotture.

Da Strootman (2014-15) a Zaniolo, passando per Rudiger, Mario Rui, Florenzi, Emerson Palmieri, Karsdorp e Zappacosta, tutti in modalità diverse. Difficile capire le cause di questi infortuni, dovuti soprattutto a una buona dose di sfortuna, complicato trovare la radice del problema anche se le ipotesi sono tante: contrasti, campi non all'altezza, qualcosa a livello di preparazione fisica.

Roma, Maledizione crociati: Zaniolo, Florenzi, Strootman

Le cause? Il parere dell'esperto

L'AGI ha interpellato il dottor Pietro Monachino, ortopedico e medico dello sport, professionista noto nel mondo agonistico ed esperto di traumi di piede, caviglia e ginocchio

" L'aumento dell'incidenza della rottura del legamento è sicuramente legata ad un "calcio estremamente dinamico", in cui si gioca con maggiore intensità, e, se si pensa alle formazioni di massima serie, al fatto che tra campionato coppa, coppe nazionali ed europee e squadre nazionali gli atleti devono giocare più partite che in passato. I calciatori si allenano meno e si riposano meno rispetto a quanto dovrebbero e questo aumenta il rischio di infortunio. A volte c'è anche lo stato non perfetto dei terreni di gioco. Pesa anche l'avvento di alcune superfici per l'allenamento, come il sintetico, che lasciano al ginocchio meno spazio di scivolamento. Zaniolo? La mia impressione dalla televisione è che non sia legata a un movimento anomalo dovuto al campo"

Video - Florenzi, cuore di capitano: l'esterno della Roma va a trovare Zaniolo a Villa Stuart

00:21
0
0