Imago

Pareggio in extremis

Rangers, pareggio in extremis
Di Eurosport

Il 17/12/2006 alle 14:31Aggiornato

Il big match del campionato scozzese si chiude sull'1-1. Al vantaggio del Celtic con Gravesen ha risposto all'86' Hemdani per i Rangers.

L’Old Firm termina in parità. Il Celtc parte decisamente meglio prendendo il controllo del centrocampo. Il maggior spessore del centrocampo dei biancoverdi consente agli ospiti di dominare. McGeady sulla sinistra mette spesso in difficoltà la lenta retroguardia dei Rangers, non è un caso che il cross del gol parta da quella fascia.

Al 37' un cross di Naylor sorprende McGregor che sbaglia completamente l'uscita lasciando la palla a Gravesen. L'ex Real Madrid non sbaglia e il meritato vantaggio al Celtic. I Rangers, incoraggiati dal pubblico di casa si riversa in avanti.

Il secondo tempo si gioca quasi a porta unica. Incredibile occasione al 59'. Prso su un perfetto assist dalla sinistra trova una conclusione al volo la palla sbatte sulla traversa, la palla torna a Sionko che tira ma trova il palo.

Nel finale i Rangers provano il tutto per tutto ma Boruc si supera in più occasioni. All'80° Svensson prova la girata da due passi, il portiere ci arriva, sull'angolo successivo il portiere dice di no al francese Clement. I padroni di casa meritano il pareggio ma Boruc è in forma strepitosa. Ma neanche lui può niente all'86 quando il tiro da fuori di Hemdani, viene leggermente deviato da un difensore, e si infila alla destra del portiere.

I Rangers pareggiano con merito e fermano la corsa del Celtic. Ma gli ospiti in classifica mantengono invariato il vantaggio di 16 punti.

0
0