Reuters

Re Gila

Re Gila
Di Eurosport

Il 23/01/2006 alle 22:39Aggiornato

L' attaccante del Milan, all'epoca al Parma, ha vinto stasera a Milano l'Oscar del calcio organizzato dall'Aic e assegnato in base ai voti di tutti i calciatori che militano in serie A. Premiati anche Ibrahimovic, Totti e Cannavaro. Collina è il Miglior A

La nona edizione dell'Oscar del calcio è tinta di rossonero. Alberto Gilardino, il numero 11 milanista è stato infatti decretato il miglior calciatore assoluto della stagione 2004/2005 dalla giuria composta da tutti i suoi colleghi della massima serie chiamati al voto durante i ritiri estivi. L'attaccante di Mister Ancelotti, al quale è andato anche il riconoscimento come miglior giocatore italiano, succede al suo compagno Kakà sul gradino più alto del podio dell'ottava edizione.

Bottino pieno anche per i Campioni d'Italia che hanno confermato la loro supremazia calcistica con ben 3 delle 8 ambitissime statuette. Su tutti lo svedese Ibrahimovic, che con ben 16 gol è stato uno dei protagonisti della cavalcata trionfale che ha regalato il 28° tricolore ai bianconeri, che questa sera è stato premiato come miglior calciatore straniero. Conferma la leadership delle mura difensive Fabio Cannavaro, Miglior difensore della stagione 2005.

Queste nell'ordine le categorie premiate:

Migliore Calciatore Italiano: Alberto Gilardino

Migliore Calciatore Straniero: Zlatan Ibrahimovic

Migliore Calciatore Giovane: Gianpaolo Pazzini

Migliore Portiere: Gianluigi Buffon

Migliore Difensore: Fabio Cannavaro

Migliore Allenatore: Fabio Capello

Miglior Arbitro: Pierluigi Collina

Nella nona edizione sono stati consegnati anche premi "speciali", due dei quali assegnati attraverso il telefoto dei telespettatori:

Gol più bello: Francesco Totti

Il Calciatore più Amato: Zlatan Ibrahimovic

0
0