Other Agency

Del Piero: Juve a -4

Del Piero porta la Juventus a -4
Di Eurosport

Il 11/01/2009 alle 19:39Aggiornato

Un gol su punizione del capitano regala il successo ai bianconeri contro il Siena, mentre il Napoli batte il Catania raggiungendo il Milan in classifica. Vittorie risicate per Palermo e Lazio, mentre la Fiorentina cade in casa contro il Lecce

La Juventus non perde l'occasione per avvicinarsi all'Inter e - tanto per cambiare - ringrazia il suo capitano Alex Del Piero nel successo per 1-0 in casa contro il Siena. Partita più difficile del previsto per i bianconeri di Ranieri, raramente pericolosi ma esaltati dalla solita parabola maligna del numero 10 su punizione.

Se la Vecchia Signora sale a -4 dalla capolista, questa prima domenica di Serie A del 2009 continua a far sognare anche il Napoli che, per qualche ora, si è goduto il terzo posto in classifica, ora occupato in solitaria dal Milan, dopo il pareggio per 2-2 con la Roma. I partenopei, infatti, superano il Catania al San Paolo con un altro 1-0 che porta la firma di Christian Maggio, in gol all'80' al termine di un'azione in cui pesa il dubbio della posizione di Lavezzi, in probabile fuorigioco.

Chi perde contatto dalle posizioni di vertice, viceversa, è la Fiorentina: al Franchi i viola vengono sorpresi dal Lecce che vince clamorosamente 2-1 con gol di Giacomazzi e Castillo, mentre ai padroni di casa non basta il momentaneo pareggio di Felipe Melo.

Fiorentina che ora sente sul collo il fiato della Lazio, corsara a Reggio Calabria grazie a un super-Pandev che segna una tripletta e rende vane le marcature amaranto dell'ex Corradi e di Cozza: al Granillo, infatti, i biancocelesti vincono 3-2.

Lo stesso punteggio premia poi il Palermo che supera l'Atalanta davanti al pubblico amico: in vantaggio 2-0, i siciliani si fanno raggiungere nella ripresa, ma alla fine è Cavani a siglare la rete decisiva con un bel diagonale di destro.

Chiudiamo infine con gli unici pareggi di questa domenica pomeriggio, entrambi per 1-1: in Bologna-Chievo è Di Vaio a rispondere a Pellissier, mentre al Friuli la sfida tra Udinese e Sampdoria viene decisa dalle marcature di Delvecchio e Domizzi.

CLICCA SUI LINK SOTTO LA FOTO PER RIVIVERE LE EMOZIONI DEI NOSTRI LIVE E LEGGERE I REPORT DI TUTTE LE PARTITE!!

0
0