Allsport

L'Inter di Mourinho al lavoro di domenica

L'Inter di Mourinho al lavoro di domenica
Di Eurosport

Il 03/08/2008 alle 19:28Aggiornato

In vista dell'amichevole di lusso contro il Bayern Monaco in programma martedì prossimo, la squadra di Mourinho si è ritrovata sul campo anche questa mattina

Josè Mourinho è uno che cura i dettagli. Lo si è capito fin dalla sua prima conferenza stampa quando aveva fatto capire, e poi detto chiaramente, di non essere un "pirla". Lo si è capito, soprattutto, osservando la squadra al lavoro sotto la sua regia, attenta e ordinata. Una cura dei dettagli che lo porta sul campo di allenamento addirittura due ore prima dell'arrivo dei suoi giocatori.

Martedì sera prossimo l'Inter affronterà il Bayern Monaco in un'amichevole estiva dal grandissimo fascino. Mourinho vuole che la sua nuova "creatura" faccia bella figura. Per farlo, ecco convocata una seduta mattutina anche la domenica. Un allenamento volto a migliorare la reattività del gruppo e la coesione fra i reparti, apparsa ancora non soddisfacente durante il Trofeo Tim contro Milan e Juventus. La tattica per Mourinho è fondamentale, ed è proprio in questo senso che ha fatto lavorare i suoi giocatori, provando prima la fase difensiva, quindi quella offensiva.

Presenti praticamente tutti gli effettivi della rosa, a parte Cruz, Materazzi, Vieira e Chivu che si sono sottoposti alle terapie per recuperare dai rispettivi infortuni. Rivas, Stankovic e Dacourt, così come Jimenez (al rientro dopo il permesso), hanno lavorato con il gruppo, mentre Ibrahimovic ha svolto con la squadra solo la prima parte dell'allenamento (riscaldamento, velocità e tiri in porta, ndr), per poi proseguire con un lavoro individuale di resistenza specifica in palestra. Palestra, inoltre, che ha accolto anche Adriano e Maicon, affaticati, per degli esercizi di "scarico".

Domani mattina ultimo allenamento, quindi convocazioni e partenza per il tour europeo che porterà l'Inter prima in Germania (contro il Bayern Monaco, ndr) e successivamente per quattro giorni in Olanda. Si comincia a fare sul serio, la Supercoppa italiana del 24 agosto contro la Roma è ormai alle porte.

0
0