Eurosport

Che tipo di giocatore è Ever Banega: regista o "picchiatore"?

Che tipo di giocatore è Ever Banega: regista o "picchiatore"?

Il 23/05/2016 alle 14:43Aggiornato Il 23/05/2016 alle 16:05

La provocazione arriva sulla base dell’ultima partita del centrocampista argentino con il Siviglia, la sfortunata finale di Coppa del Re persa dagli andalusi contro il Barcellona. Banega è stato espulso per un fallo da dietro su Neymar, ma prima aveva tenuto in piedi il centrocampo del Siviglia con giocate illuminanti.

Si è chiusa nella maniera peggiore possibile l’ultima partita di Ever Banega con la maglia del Siviglia. Sconfitta ed espulsione nella finale di Coppa del Re persa contro il Barcellona, una partita che ha sicuramente visto protagonista il prossimo centrocampista dell’Inter. Nel bene, e nel male.

Un regista illuminato…

Grande intelligenza calcistica e una visione di gioco con pochi eguali in Europa, Banega si è fatto apprezzare nel corso della sua carriera soprattutto per la sua ottima capacità di verticalizzazione. Questa sua caratteristica gli ha permesso nel corso degli anni di avanzare il proprio raggio di azione di una ventina di metri, portandolo dalla posizione di regista basso davanti alla difesa a quella di trequartista centrale alle spalle della prima punta. Un metronomo offensivo a tutto campo, sempre attento a ripiegare quando necessario e con un grande proprietà di calcio, da fermo – sicuramente –, ma anche e forse soprattutto in corsa. Un giocatore completo, che farà molto comodo alla nuova Inter di Mancini.

VIDEO, Coppa del Re: Barcellona-Siviglia, gli highlights

Video - Copa Del Rey : final - HLTS

04:16

…o un rude picchiatore?

La domanda è una provocazione, perché sappiamo benissimo che Banega è tutto fuorché un mediano dai piedi rudi volto a rompere il gioco avversario. In questo senso non deve ingannare l’espulsione rimediata contro il Barcellona. Sulla palla geniale di Messi per Neymar, Banega non poteva far altro che commettere fallo sul brasiliano, che si stava involando tutto solo davanti alla porta difesa da Sergio Rico. L’intervento dell’argentino, semmai, denota anche in questo senso grande intelligenza tattica e una non indifferente capacità di sacrificio per la squadra. I piedi, beh, quelli sono sensibili e particolarmente educati, così come ampiamente dimostrato dalla sfortunata conclusione deviata da Piqué e stampatasi sul palo a ter Stegen battuto.

VIDEO, il fallo da espulsione di Banega contro il Barcellona

Video - Banega red cart

01:14

Futuro all’Inter: un metronomo del gioco per Mancini

Dopo il biennio con il Siviglia, Banega è ora pronto a vestire la maglia dell’Inter. L’argentino ha deciso di non rinnovare il contratto in scadenza con gli andalusi per accettare l’offerta della società nerazzurra. L’ufficialità del trasferimento non è ancora arrivata, ma le conferme sono piovute sia da Mancini (“Sì, arriverà, ci darà una grande mano”) sia da Emery (“Ha pianto nello spogliatoio perché sa che andrà via…”). Dal 1° luglio sarà un giocatore dell’Inter.

VIDEO, Neymar fissa il 2-0 finale di Barcellona-Siviglia

Video - Goal Neymar jr

01:30
0
0