LaPresse

Giaccherini-Destro-Brienza, il Bologna si sblocca: 3-0 all'Atalanta

Giaccherini-Destro-Brienza, il Bologna si sblocca: 3-0 all'Atalanta

Il 01/11/2015 alle 17:00Aggiornato Il 01/11/2015 alle 17:30

Gol tutti nella ripresa per la squadra di Donadoni, che alla prima sulla panchina rossoblu si toglie una bella soddisfazione. Prima rete stagionale per Destro, che si sia finalmente sbloccato?

Il Bologna si risveglia e batte 3-0 l'Atalanta. Dopo un primo tempo con qualche rischio, Giaccherini sblocca, Destro sigilla e Brienza infiocchetta il successo della squadra di Roberto Donadoni, che si toglie la prima soddisfazione dopo aver rilevato la panchina in settimana da Delio Rossi. Atalanta bene nel primo tempo, poi il crollo e qualcosa che evidentemente è da rivedere.

LA CRONACA DELLA PARTITA

L'Atalanta fuori casa fa fatica, ma il Bologna ne fa ancora di più (in casa e fuori) dall'inizio di questo campionato; i soli 6 punti conquistati nelle prime dieci giornate sono lì a confermarlo. Sarà l'arrivo di Donadoni in panchina, sarà la voglia di volersi sbloccare, ma sono proprio i padroni di casa a rendersi subito pericolosi. Ci prova Giaccherini con un sinistro debole, gli fa eco Destro che impegna a dovere Sportiello, dando segni di presenza. L'Atalanta risponde immediatamente con D'Alessandro, che sulla destra è un imprendibile per la difesa rossoblu: al 12' il cross dell'esterno trova la testa dell'accorrente Gomez che spara alto, ma la gara è aperta a qualsiasi risultato. Destro è vivo come mai in questa stagione: propone, suggerisce e cerca la porta, dando la sensazione di potersi caricare la squadra sulle spalle. Nel primo tempo però i tentativi non vanno a buon fine e, nonostante la vivacità del match, il risultato resta 0-0.

Doppio cambio a inizio ripresa: dentro Maietta e Toloi per Ferrari e Masiello. Proprio il difensore atalantino è protagonista in negativo dopo nemmeno 10' di gioco. Clamoroso errore in disimpegno con palla che invece di finire a Sportiello va sui piedi di Giaccherini, il quale salta secco Stendardo e realizza la rete dell'1-0. Passano 7' e il Bologna raddoppia: Masina vince un contrasto con D'Alessandro e si invola verso la porta avversaria, serve al limite dell'area Destro che con un tiro rasoterra a fil di palo fa secco Sportiello e finalmente si sblocca, trovando la sua prima rete in questo campionato. E' il gol che entusiasma tutto lo stadio, mandando in bambola l'Atalanta, incapace di reagire se non con qualche sporadica proposizione offensiva. Nel finale la festa è completa con Brienza che regala al Dall'Ara la magia da 20 metri che vale il 3-0 e questi preziosissimi tre punti per il Bologna. Donadoni può respirare e iniziare a lavorare seriamente, per Reja e la sua Atalanta qualcosa da rivedere soprattutto sotto l'aspetto psicologico in quanto dopo il primo gol subito la squadra non è stata in grado di reagire.

LA STATISTICA CHIAVE

834 - Mattia Destro è tornato al gol 834 minuti dopo la sua ultima rete in Serie A il 09/05/2015. Liberazione.

Roberto Donadoni, Bologna

Roberto Donadoni, BolognaEurosport

IL MIGLIORE

Mattia Destro: un primo tempo da giocatore vero: lotta, prova giocate individuali e crea per i compagni dimostrando di esserci. I primi 45' fanno da preambolo al secondo tempo della rinascita: il gol arriva e la fiducia torna in un lampo. Altra faccia e altro linguaggio del corpo rispetto alle partite precedenti, forse Donadoni può ritrovare il bomber che tutta Bologna aspetta.

IL PEGGIORE

Carlos Carmona : uno dei peggiori, anzi il peggiore. Poco nel vivo del gioco, si limita a rompere il quello degli avversari. Nella ripresa viene preso in mezzo dai centrocampisti del Bologna e scompare dal campo.

LA DICHIARAZIONE

Mattia Destro: "E' stato bello finalmente poter far gol. Il merito però non è solo di Donadoni, ma anche di Delio Rossi che tra precampionato e prima parte di stagione ha comunque sempre dato il massimo per tutti noi. ora seguiamo il nuovo mister e cerchiamo di raggiungere la salvezza".

IL TABELLINO

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Ferrari (46' Maietta), Gastaldello, Rossettini, Masina; Donsah (60' Brienza), Diawara, Taider; Giaccherini, Destro, Mounier (79' Izzo). All.: Roberto Donadoni

ATALANTA (4-3-3): Sportiello; Masiello (46' Toloi), Stendardo, Paletta, Bellini; Carmona, De Roon, Kurtic (60' Moralez) ; D'Alessandro, Denis (58' Pinilla), Gomez. All.: Edoardo Reja

Arbitro: Marco Guida di Torre Annunziata

Gol: 52' Giaccherini (B), 58' Destro (B), 86' Brienza (B)

Note: ammoniti Taider (B), Kurtic (A), Ferrari (A), Masina (B), Carmona (A), Pinilla (A).

0
0