LaPresse

Il primo gol di Pazzini non basta al Verona: 1-1 con l'Udinese, pari di Thereau

Il primo gol di Pazzini non basta al Verona: 1-1 con l'Udinese
Di Eurosport

Il 18/10/2015 alle 17:03Aggiornato Il 11/03/2016 alle 12:41

Il Verona sfiora soltanto la prima vittoria in questo campionato grazie a un calcio di rigore trasformato da Giampaolo Pazzini vicino all'intervallo, perché un pasticcio in uscita di Rafael regala nel finale, al subentrato Cyril Thereau, la rete del pari Udinese

Il Verona sfiora soltanto la prima vittoria in questo campionato grazie a un calcio di rigore trasformato da Giampaolo Pazzini vicino all'intervallo, perché un pasticcio in uscita di Rafael regala nel finale, al subentrato Thereau, la rete del pari Udinese. Dal gol numero 100 in Serie A prima di salutare il Milan, alla prima rete con la maglia degli scaligeri: due calci di rigore speciali per un attaccante di lungo corso del campionato italiano come Giampaolo Pazzini.

IL COMMENTO DEL MATCH

Meglio il Verona in fase di possesso per tutto il primo tempo, ma il gol lo sfiora subito l'Udinese grazie a un destro dal limite di Bruno Fernandes, deviato in corner da Rafael con uno strano bagher di rimbalzo. Ai friulani viene poi annullato un gol quando Edenilson, servito da Lodi, schiaccia in rete di testa, ma è offside. L'Hellas passa prima dell'intervallo con il primo gol di Giampaolo Pazzini in maglia scaligera: 1-0 dal dischetto, fallo di Wague su Siligardi.

Serie A 2015/16, ottava giornata Verona-Udinese

Serie A 2015/16, ottava giornata Verona-UdineseLaPresse

Per l'Udinese, le difficoltà arrivano fin dall'uscita del primo passaggio e specialmente in fase di rifinitura offensiva: la scossa prova a darla allora Cyril Therau con 2 tiri insidiosi in soli 5 minuti dal suo ingresso in campo. E proprio il francese, quando ormai il Verona sembrava in pieno controllo del suo primo successo in campionato, anticipa Pisano in allungo, al limite dell'area piccola, segnando l'1-1 finale (84') dopo un disastro in respinta di Rafael su cross di Fernandes.

LA STATISTICA CHIAVE

0 - Come i gol subiti dal Verona nei primi 45 minuti di gioco... E come le vittorie dell'Hellas in questo campionato come nessun'altra squadra di Serie A.

IL TWEET

IL MIGLIORE

Cyril Thereau. Per l'impatto dell'attaccante francese, che subentra a Iturra a inizio ripresa, calcia in porta due volte in una manciata di secondi e segna, all'84', la rete del pari finale.

IL PEGGIORE

Rafael. Per l'erroraccio in respinta bassa, su un cross lento di Bruno Fernandes, che vanifica la prima vittoria del Verona in campionato e regala all'Udinese un punto ormai insperato.

Giampaolo Pazzini Verona Udinese 2015

Giampaolo Pazzini Verona Udinese 2015LaPresse

IL TABELLINO

Verona (4-3-3): Rafael; Sala, Moras, Marquez, Souprayen; Greco (86' Ionita), Matuzalem (56' Pisano), Hallfredsson; Siligardi (75' Helander) , Pazzini, Gomez. Allenatore: Andrea Mandorlini

Udinese (3-5-1-1): Karnezis; Wague, Danilo, Felipe (75' Perica); Edenilson, Iturra (55' Thereau), Lodi, Marquinho (63' Badu), Adnan; Fernandes; Di Natale. Allenatore: Stefano Colantuono

Arbitro: Claudio Gavillucci, Latina

Gol: Pazzini 41'; Therau 84'

Ammoniti: Marquez, Hallfredsson; Wague, Felipe