LaPresse

Le pagelle di Roma-Sassuolo 2-2

Le pagelle di Roma-Sassuolo 2-2

Il 20/09/2015 alle 17:25

Salah e Totti salvano i giallorossi, traditi da una difesa balbettante. Bene Pjanic in mezzo al campo. Negli emiliani, superbi Missiroli e il tridente offensivo

---ROMA---

Morgan DE SANCTIS 6,5 - Salva tutto nel finale del primo tempo su Defrel: intervento fondamentale per tenere viva la Roma. Incolpevole sui gol subiti.

MAICON 5 - Non è il Maicon dell'Inter, e la riprova si ha in una prima mezz'ora altamente negativa. Migliora solo parzialmente col passare dei minuti, in coincidenza con la risalita della Roma (dal 64' Alessandro FLORENZI 6 - Non ripete la prodezza di mercoledì, ma qualche cross pericoloso lo produce)

Kostas MANOLAS 5,5 - Incapace di tenere a bada Defrel nell'azione dello 0-1 e mal posizionato in quella dell'1-2. Va in bambola anche lui nei primi 45 minuti, meglio invece nella ripresa.

Antonio RÜDIGER 4,5 - Totalmente sfasato. Fa venire i brividi in più di un'occasione, manca la posizione, non dà minimamente sicurezza e perde un pallone sanguinoso che quasi porta al tris di Defrel. Pomeriggio da dimenticare.

Vassilis TOROSIDIS 5 - Sempre costretto a rientrare sul destro e a perdere dunque un tempo di gioco. E con Defrel e Politano va costantemente in ambasce.

Miralem PJANIC 7 - Il migliore del centrocampo di Garcia. Perde pochi palloni, e anzi, quelli che gioca li gioca al meglio. Splendido un taglio per Salah, suo anche l'assist a Totti.

Daniele DE ROSSI 5,5 - Distribuisce il gioco in mezzo al campo, ma nella fase di filtro talvolta va in sofferenza. Nella ripresa si prende un giallo.

Radja NAINGGOLAN 5,5 - Non la migliore prestazione della carriera per il belga, meno nel vivo dell'azione di altre volte e poco preciso nelle proprie giocate, anche al limite dell'area avversaria.

Juan ITURBE 5,5 - Inizia bene, mostrando grinta e prendendosi gli applausi del pubblico. Di incisività là davanti, però, se ne vede pochina. E quando esce è imbufalito (dal 50' Iago FALQUE 6 - Dentro nella ripresa, dà il proprio contributo con qualche cross pericoloso e un colpo di testa tra le mani di Consigli)

Francesco TOTTI 7 - Segna la rete numero 300 con la maglia della Roma, anche se in fuorigioco. Per il resto, sfrutta la sua posizione arretrata per dispensare assist di prima e lanci, riuscendoci in maniera alterna (dal 72' Edin DZEKO 5,5 - Non incide, anche se i palloni puliti che gli arrivano sono davvero pochi)

Mohamed SALAH 7,5 - Ci mette un po' a carburare, ma quando lo fa è devastante: grazia Consigli in un paio di occasioni, poi lo mette al tappeto con un sinistro strepitoso al volo per il 2-2. Ogni tanto esagera nel dribbling, ma nel finale sfiora anche la doppietta.

All. Rudi GARCIA 5,5 - Opta per il turnover dopo le fatiche della Champions, venendo premiato solo parzialmente. Il ritorno al vecchio modulo, con Totti falsa prima punta, se non altro porta al gol numero 300 del capitano con la Roma.

Mohamed Salah Francesco Totti Roma Sassuolo 2015 LaPresse

Mohamed Salah Francesco Totti Roma Sassuolo 2015 LaPresseLaPresse

---SASSUOLO---

Andrea CONSIGLI 5,5 - Salva il Sassuolo in almeno tre occasioni, negando il gol a Salah. Ma in fase di rinvio (vedere per credere il gol di Totti) è una calamità.

Marcello GAZZOLA 6 - Contiene bene Iturbe e poi Iago Falque e non disdegna qualche sortita offensiva. Fino a qualche anno fa giocava nelle serie minori: oggi non soffre l'impatto con l'Olimpico.

Paolo CANNAVARO 6,5 - Tiene di fisico ed esperienza, anche se la mancanza di una punta centrale lo agevola. Prezioso anche nell'impostazione e nel lancio lungo.

Francesco ACERBI 6 - Prestazione di sostanza, senza troppi fronzoli ma anche con un paio di avanzate da regista difensivo.

Federico PELUSO 5,5 - Con Salah vive un pomeriggio complicato, tanto che Floro Flores deve aiutarlo più volte. Di avanzare non se ne parla nemmeno.

Simone MISSIROLI 7 - Fondamentale nello schieramento del Sassuolo, sia in fase di chiusura che di ripartenza. Un suo inserimento mette i brividi a De Sanctis a fine primo tempo.

Francesco MAGNANELLI 6 - Sempre tranquillo, il "Pirlo dei poveri" non si scompone nemmeno di fronte a Pjanic e compagni. Buone geometrie e altrettanto buona fase difensiva.

Alfred DUNCAN 6 - Prestazione di corsa e sacrificio in mezzo al campo. Esce sfiancato dopo un quarto d'ora nel corso della ripresa (dal 59' Davide BIONDINI 6 - Inserito da Di Francesco per fare diga in mezzo al campo, rispetta gli ordini con diligenza )

Matteo POLITANO 7 - Firma il primo gol in A proprio al cospetto della squadra che l'ha lanciato. Ma la sua prestazione è fatta anche di scatti e scambi continui che mandano in tilt Torosodis e soci (dall'81 Domenico BERARDI s.v.)

Gregoire DEFREL 7 - Fa la punta centrale solo sulla carta, perché la sua azione dà i propri frutti su tutto il raggio offensivo. Firma un bel gol e ne sfiora un altro, minacciando costantemente Rüdiger e Manolas.

Antonio FLORO FLORES 7 - Ex punta centrale, conferma come la posizione di esterno del tridente sia ritagliata su misura per lui. Spinge e copre, impostando la transizione neroverde e fornendo a Politano l'assist del 2-1 (dal 64' Nicola SANSONE 5,5 - Un gol non valido per un fuorigioco precedente e poco altro. Entra nella fase in cui il Sassuolo non attacca più)

All. Eusebio DI FRANCESCO 7 - Esemplare il modo in cui il suo Sassuolo copre il campo per gran parte della gara. Solo la svista di Consigli e la magia di Salah gli impediscono di pensare a una clamorosa vittoria.

0
0