LaPresse

Sansone punisce il Napoli, che stecca la prima: a Sassuolo finisce 2-1

Sansone punisce il Napoli, che stecca la prima: a Sassuolo finisce 2-1

Il 23/08/2015 alle 20:06Aggiornato Il 23/08/2015 alle 23:19

Dopo il gol in avvio di Hamsik il Napoli si spegne e lascia campo ai padroni di casa, che reagiscono meritando il successo: Floro pareggia, Sansone risolve. Sarri sostituisce Higuain e Insigne che non gradiscono.

Il Sassuolo batte il Napoli nella prima uscita stagionale. Dopo aver trovato il vantaggio al 3' del primo tempo con Hamsik, che toglie una bella scimmia dalle spalle dopo la difficile stagione passata con Benitez, il Sassuolo prende campo e trova il pareggio al 32' con Floro Flores, il quale mette in rete dopo un meraviglioso assist di un ispirato Berardi. Ripresa meno bella, ma abbastanza per consentire al Sassuolo di fare il colpaccio, grazie a una coppia di subentranti: Falcinelli e Sansone, che confezionano il gol partita. Primi problemi per Sarri, che dovrà anche gestire le arrabbiature di Higuain e Insigne, i quali non sembrano aver gradito la sostituzione nella ripresa.

LA CRONACA DELLA PARTITA

Bastano 3' alla gara per accendersi. Il Napoli parte pressando altissimo e mette paura al Sassuolo. Talmente tanta che al 3' arriva il vantaggio: Insigne organizza e serve Higuain sulla destra che calcia forte verso la porta di Consigli, il quale devia corto e sulla respinta si avventa Hamsik che fa 1-0. Napoli dominante e Sassuolo in bambola per un quarto d'ora. Berardi, fin lì inoperoso, si sveglia grazie a un infortunio di Hysaj che lo perde alle sue spalle ma il tiro dell'attaccante di proprietà della Juve va sul fondo. E' però l'azione che sveglia i padroni di casa, che al 32' trovano meritatissimo pareggio: il tridente del Sassuolo, che da qualche minuto sembrava cominciasse a trovarsi, sfodera un'azione da cineteca con Berardi che serve splendidamente al volo il compagno Floro Flores; stop di petto e palla alle spalle di Reina. Le combinazioni offensive dei neroverdi aumentano a dismisura e il portiere azzurro deve impegnarsi parecchio, sfoderando anche un intervento col tacco che salva il risultato. Berardi, Defrel e Floro Flores sono i protagonisti del finale di primo tempo, che si chiude sull'1-1.

La ripresa è la brutta copia del primo tempo: poche emozioni, squadre stanche, ma forse alla prima giornata e con le gambe ancora imballate ce lo si può aspettare. Il Sassuolo però si fa preferire e costruisce minuto su minuto la propria impresa. Fino a 10' dal termine la gara sembra trottare verso l'1-1, ma i cambi di Di Francesco fanno la differenza. Il tecnico rivoluzione il tridente inserendo Sansone, Falcinelli e Politano. In 15' di partita i tre ragazzi pressano, danno profondità alla squadra e quindi grande appoggio ai compagni, senza lasciare contropiedi al Napoli. All'84', come nella più bella delle favole, sono proprio loro a costruire la rete del vantaggio neroverde: Politano costruisce, Falcinelli crossa dalla destra un pallone invitante per Sansone che, smarcato, insacca in tuffo di testa. E' fatta, il Sassuolo porta a casa i primi 3 punti del campionato riproponendosi come possibile sorpresa (anche se forse non è più tale); il Napoli invece avrà già problemi da risolvere, con Insigne e Higuain per nulla contenti della sostituzione.

LA STATISTICA CHIAVE

1. E' la prima volta che il Sassuolo vince alla prima giornata in serie A (1 pareggio e 1 sconfitta i precedenti); mentre erano 4 anni che il Napoli non perdeva alla prima giornata.

IL TWEET

2014, Floro Flores, Sassuolo

2014, Floro Flores, SassuoloLaPresse

IL MIGLIORE

Antonio FLORO FLORES : è il più volitivo tra gli avanti neroverdi, e quello che trova il gol che cambia le sorti dell'incontro. Appena ha l'occasione calcia verso la porta, dando diversi grattacapi a Reina e al momento buono la butta dentro. Esce salutato da una standing ovation.

IL PEGGIORE

Vlad Iulian CHIRICHES: non benissimo la prima uscita dell'ultimo arrivato nella difesa del Napoli. A volte spaesato, a volte troppo sicuro dei propri mezzi, probabilmente non ha ancora recepito al meglio i movimenti ordinatigli da Sarri.

IL TABELLINO

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Acerbi, Cannavaro, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi (63' Politano), Defrel (82' Falcinelli), Floro Flores (73' Sansone). All. Di Francesco

NAPOLI (4-3-1-2): Reina; Maggio, Albiol, Chiriches, Hysaj; David Lopez, Valdifiori, Hansik; Insigne (73' El Kaddouri); Mertens (80' Callejon), Higuain (63' Gabbiadini). All. Sarri

Arbitro: Doveri di Roma

Gol: 3' Hamsik, 32' Floro Flores, 84' Sansone.

Note: ammoniti Magnanelli (S), Chiriches (N), Valdifiori (N), Peluso (S), Sansone (S).

0
0