LaPresse

Claudio Marchisio is back: ora il centrocampo della Juventus fa faville!

Marchisio is back: ora il centrocampo della Juve fa faville!

Il 27/10/2016 alle 11:29Aggiornato Il 27/10/2016 alle 11:32

72' contro la Sampdoria sono stati sufficienti a fare vedere non solo la gamba e la grinta di Claudio Marchisio, ma anche la pulizia e la visione di gioco del principino, da tenere in considerazione anche in ottica Champions.

182 giorni. Questo il conto che ha dovuto tenere Claudio Marchisio dopo l’infortunio ai legamenti. Era metà aprile, e allo Stadium la Juventus sfidava Palermo quando dopo soli 15 minuti il gelo dopo quel brutto e sfortunato contrasto con Vazquez: ma questo è il lontano passato, quello che conta sono gli episodi contro la Sampdoria in cui il principino ha fatto vedere che è tornato, in grande stile.

Il ritorno del faro bianconero

Un faro in mezzo al campo, un amministratore di palla nonostante i 6 mesi di stop che comunque non ne hanno intaccato la velocità, il guizzo di intelligenza tattica e velocità di pensiero per giungere alle soluzioni corrette. In un purgatorio di prove tra Lemina, Hernanes e Pjanic la Vecchia Signora ritrova il traghettatore, l’elemento chiave capace di spostare gli equilibri anche in Champions.

I numeri di Marchisio con la Samp

Si perché nel match contro la Sampdoria, Marchisio ha messo in atto dei numeri interessanti per il centrocampo tanto quanto per il resto della squadra che con lui è più ordinata, libera, soprattutto le mezzali che riescono a gestire meglio i possessi. Certo i fattori della goleada di Juve-Samp sono diversi anche se i 57 palloni giocati, i 45 passaggi di cui il 90% riusciti e i 16 avvenuti nella metà campo offensiva riescono in qualche modo a definire il lavoro sporco di quel metronomo che nei 72' minuti in cui è stato in campo, ha dato una vera e propria quadratura alla squadra.

Sei mesi fa era stato lo stesso Marchisio, a mezzo social, a tranquillizzare i tifosi dopo l’infortunio e ieri sera non è stato da meno, dimostrandosi una presenza importante tanto nel centrocampo della Vecchia Signora, quanto nel cuore del tifo bianconero e cara Juve, il rientro di Marchisio è la ciliegina sulla torta di un mercato da corazzata, anzi, il principino è forse il "vero colpo di mercato".

VIDEO - Allegri: "Partita Intensa. Mandzukic e Higuain si sono mossi bene"

0
0