From Official Website

Anche la Disney festeggia i 110 anni dell’Inter: Icardi diventa Icarduck

Anche la Disney festeggia i 110 anni dell’Inter: Icardi diventa Icarduck
Di Eurosport

Il 13/03/2018 alle 14:36Aggiornato Il 13/03/2018 alle 14:41

Il settimanale a fumetti festeggia la squadra nel numero in edicola da mercoledì 14 marzo dedicando la copertina, tre storie brevi e una lunga intervista a quattro “big” come Mauro Icardi, Javier Zanetti, Francesco Toldo e Luciano Spalletti, che per l’occasione diventano Icarduck, Zampetti, Poldo e Spallucci.

Milano, 13 marzo 2018 – Topolino, da sempre attento all’attualità e alle celebrazioni dei grandi eventi sportivi, questa settimana ripercorre a suo modo la storia e i valori di uno dei più grandi Club del calcio italiano e mondiale, che taglia il traguardo prestigioso dei 110 anni: la copertina, con la versione papera del capitano Icarduck annuncia un numero davvero speciale.

Per l’occasione infatti il settimanale a fumetti più famoso d’Italia ha raccolto una vera e propria “squadra” di 17 giovani tifosi interisti che, indossando la prestigiosa maglia di Toporeporter degli inviati Under 13 del magazine, sono stati ospiti ad Appiano Gentile, realizzando un loro grande sogno: hanno incontrato e intervistato il bomber Mauro Icardi, l’indimenticato Capitan Zanetti, Mister Luciano Spalletti e il grande “portierone” Francesco Toldo, oggi a capo del progetto “Inter Forever”.

Topolino festeggia i 110 anni dell'Inter: Icardi diventa Icarduck

Le interviste nel settimanale sono accompagnate da tre divertenti storie brevi scritte da Francesca Agrati e disegnate da Alessandro Perina, in cui i quattro nerazzurri diventano personaggi a fumetti! I lettori troveranno Poldo e Zampetti, alias Toldo e Zanetti, alle prese con un’intervista interrotta dai soliti pasticci di Paperoga. Ci sarà poi il bomber Icarduck che sbalordirà tutti con un metaforico “colpo di testa” e infine il Mister Spallucci-Spalletti, impegnato in un allenamento decisamente particolare.

Video - Ronaldo: "Rigiocherei la partita con la Lazio del 5 maggio, Icardi deve restare"

00:45
0
0