LaPresse

La Fiorentina non perdona: 0-3 a domicilio a un Benevento sempre più ultimo e contestato

La Fiorentina non perdona: 0-3 a domicilio a un Benevento sempre più ultimo e contestato

Il 22/10/2017 alle 16:55Aggiornato Il 22/10/2017 alle 17:25

Le reti di Benassi, Babacar e Thereau hanno permesso alla Fiorentina di espugnare 3-0 il Ciro Vigorito. Viola a quota 13 punti, campani fermi a 0

La Fiorentina di Stefano Pioli non sbaglia ed espugna il Ciro Vigorito di Benevento per 3-0 frutto delle reti di Benassi, nel primo tempo, di Babacar e di Thereau, su rigore, nella ripresa. Per i padroni di casa l'unico squillo della partita è stato il palo colpito da Cataldi, al 36' del primo tempo. Con questo successo i viola si portano a quota 13 punti in classifica e danno continuità di risultati, mentre il Benevento ottiene la nona sconfitta in nove giornate: nessuno nella storia della Serie A ha fatto peggio dei campani che nel prossimo turno giocheranno sul campo del Cagliari mentre la Fiorentina ospiterà il Torino

La cronaca

Il primo squillo della partita è della Fiorentina con Benassi che dopo una bella percussione per vie centrali va al tiro trovando la parata di Brignoli. Al 16’ Biraghi colpisce una traversa, involontaria, su punizione mentre due minuti dopo la Fiorentina passa in vantaggio con Benassi che riceve palla da Simeone e fa secco Brignoli,Al 34’ Simeone va al tiro di sinistro trovando la parata di Brignoli, mentre due minuti dopo il Benevento colpisce il palo con il tiro da fuori area di Cataldi.

Nella ripresa Babacar prende il posto dell’infortunato Simeone e il senegalese va subito in gol al 47’ su assist di Veretout. Al 65’ lo scatenato Babacar si procura il rigore per il fallo di Brignoli. Dal dischetto Thereau fa 3-0. Al 77’ Benassi dalla distanza scalda le mani di Brignoli. All'87 Lo Faso va vicino al gol con un gran tiro che finisce di poco alto, mentre al 95' Brignoli compie una grande parata su Thereau.

La statistica chiave

L’ingresso di Babacar per Simeone ha spaccato la partita. Il senegalese nel giro di 20 minuti ha segnato il gol del 2-0 e si è procurato il rigore del 3-0. Cambio indovinato da parte di Pioli

Il tweet da non perdere

Il migliore

Khouma Babacar 7- Entra e dopo nemmeno 120 secondi segna. Si procura il rigore che chiude la partita. Cosa chiedergli di più?)

Il peggiore

Pietro Iemmello- 5 Non la vede mai e viene fischiato sonoramente dal pubblico al momento del cambio

La dichiarazione

Stefano Pioli- Il tecnico della Fiorentina ha parlato ai microfoni di Rai Sport: "Ho visto una prova solida con consapevolezza contro un avversario in difficoltà ma voglioso di vincere. Una prova buona, soddisfatto. Ora sotto alla gara contro il Torino in programma mercoledì. Babacar? Sì, voleva segnare il rigore, ma in campo c'era il rigorista designato, cioè Thereau. Lui ha maturità ed esperienza per stare in questo gruppo".

Il tabellino

Benevento: Brignoli, Gyamfi, Venuti, Djimsiti, Letizia, Chibsah, Cataldi (83’ Kanoute), Memushaj, Ciciretti (70’ Lombardi), Viola, Iemmello (55’ Armenteros) All Baroni

Fiorentina: Sportiello, Laurini, Pezzella, Astori, Biraghi, Badelj, Benessi, Veretout (82’ Cristoforo) Simeone (46’ Babacar), Chiesa (71’ Lo Faso), Thereau All Pioli

Reti: 18’ Benassi (F), 47’ Babacar (F), 66’Thereau (F)

Ammoniti: Chibsah (B), Pezzella (F), Viola (B)

0
0