Getty Images

Dopo de Vrij e Asamoah, l'Inter pensa a Josip Ilicic: si può chiudere a 15 milioni

Dopo de Vrij e Asamoah, l'Inter pensa a Ilicic: si può chiudere a 15 milioni
Di Eurosport

Il 16/05/2018 alle 22:32Aggiornato Il 16/05/2018 alle 22:33

In attesa di sapere se nella prossima stagione disputerà la Champions, l'Inter ha iniziato le grandi manovre di mercato. L'accesso al palcoscenico più prestigioso d'Europa potrebbe determinare il futuro di Mauro Icardi, in ogni caso i nerazzurri hanno tutta l'intenzione di portarsi avanti con il lavoro: già assicurati Lautaro Martinez, Asamoah e de Vrij, i nerazzurri lavorano al colpo Ilicic.

In attesa di sapere se nella prossima stagione disputerà la Champions, l'Inter ha iniziato le grandi manovre di mercato. L'accesso al palcoscenico più prestigioso d'Europa potrebbe determinare il futuro di Mauro Icardi, in ogni caso i nerazzurri hanno tutta l'intenzione di portarsi avanti con il lavoro. Già assicurati Lautaro Martinez, Asamoah e De Vrij, si lavora ai prossimi colpi: ed uno potrebbe arrivare dall'Atalanta. Nel taccuino di Ausilio c'è infatti lo sloveno Josip Ilicic, rilanciato dall'esperienza a Bergamo. Si può chiudere intorno ai 15 milioni. La Champions potrebbe anche portare in regalo Gundogan del Manchester City. Resta ancora da chiarire il futuro di Rafinha, mentre sembra difficile la permanenza a Milano di Cancelo.

Per la fascia c'è l'idea Kaderabek

Uno dei ruoli più delicati da sempre, specie nelle grandi squadre, è sicuramente il terzino: ruolo che Pavel Kaderabek negli ultimi anni ha ricoperto alla grande. Classe ’92, Kaderabek si è conquistato la fascia destra della nazionale della Repubblica Ceca e, anche se non lo vedremo protagonista al Mondiale, è uno dei pilastri della selezione.

Dopo anni di gavetta nel campionato ceco (non esattamente il primo in europa per livello, prestigio e appeal), Kaderabek si è afermato ad alti livelli con la maglia dell’Hoffenheim, dove è titolare quasi del tutto inamovibile. Padrone della fascia destra, la “freccia ceca” ha fatto vedere il suo migliore repertorio come quinto di destra nel 3-5-2 di Julian Nagelsmann, con più libertà offensiva e libertà di spingere. L’Inter, secondo quanto risulta ad Agenti Anonimi, ha messo gli occhi sul terzino ceco: ma come si adatterebbe al gioco di mister Spalletti? Kaderabek raramente ha giocato in una difesa a 4, ma la sua attitudine e le sue qualità tecnico tattiche non fanno sembrare l’adattamento a un nuovo modulo un problema così importante. Ecco una breve presentazione di Pavel Kaderabek: arriverà in nerazzurro?

Video - Spalletti: "Colletta per Rafinha? Ci mancava un giocatore così"

01:45

0
0