Getty Images

Dramma in Serie A: Davide Astori trovato morto nel sonno

Dramma in Serie A: Davide Astori trovato morto nel sonno

Il 04/03/2018 alle 14:54Aggiornato Il 04/03/2018 alle 17:12

Il 31enne difensore capitano della Fiorentina trovato morto questa mattina nella camera d'albergo del ritiro prima della partita contro l'Udinese. Ancora da confermare le cause del decesso, ma pare siano dovute a un malore legato a un arresto cardiocircolatorio. Già rinviata in segno di lutto l'intera giornata di Serie A.

Tragedia a Udine. Il capitano della Fiorentina, Davide Astori, è stato trovato morto nella notte. Il 31enne difensore viola e giocatore della Nazionale è stato trovato senza vita nella sua stanza del ritiro a Udine nelle prime ore di questa mattina.

Il decesso pare dovuto a un malore, a un fatale arresto cardiocircolatorio. Sul posto – ovvero l’albergo Là di Moret di Udine – sono intervenuti i sanitari e i carabinieri. Immediatamente annullato in segno di lutto tutto il programma della giornata di Serie A e di Serie B.

Davide Astori aveva da poco meno di due mesi compiuto 31 anni. Lascia la compagna Francesca e una figlia di due anni.

Sono seguite poi le parole del procuratore capo di Udine, Antonio De Nicolo, che ha confermato le circostanze della morte del calciatore: "L'idea è che il giocatore sia deceduto per un arresto cardiocircolatorio per cause naturali, anche se è strano che succeda una cosa del genere a un professionista così monitorato senza segni premonitori".

0
0