Getty Images

Emre Can, niente Mondiali con la Germania. Ora anche la Juventus si preoccupa

Emre Can, niente Mondiali con la Germania. La Juventus deve preoccuparsi?

Il 16/05/2018 alle 21:41Aggiornato Il 16/05/2018 alle 21:46

Il centrocampista tedesco, out da due mesi per un infortunio alla schiena e promosso sposo della Juve, non è stato preso in considerazione da Low per il Mondiale in Russia. Dall'Inghilterra però le notizie sono contrastanti e dicono che Emre Can, che è volato insieme ai compagni per preparare la finale di Champions nel ritiro di Marbella, farà di tutto per essere a disposizione di Klopp a Kiev.

17 marzo 2018, Liverpool-Watford 5-0. Resta questa l’ultima partita ufficiale giocata da Emre Can. Il 23enne coriaceo centrocampista tedesco dei Reds è assente da più di due mesi a causa di un infortunio alla schiena che lo ha costretto a saltare quarti e semifinali di Champions League e gli ultimi 7 incontri di Premier League. Uno stop lungo e che, a sorpresa, ha convinto anche il ct della Germania Joackim Low ad estrometterlo dal listone di 27 convocati che parteciperanno al mondiale in Russia.

Una scelta che ha sorpreso tanti in Germania, visto che Can è un elemento di spicco nello scacchiere tattico del tecnico della Maanschaft che dal 2017 lo ha sempre convocato, schierandolo spesso titolare nelle amichevoli, nella Confederation Cup e nelle partite valide per le qualificazioni a Russia 2018 (15 convocazioni e 7 presenze da titolare).

Dall’Inghilterra filtra ottimismo

Anche perché dall’Inghilterra nelle ultime ore stanno filtrando delle notizie incoraggianti riguardo alle condizioni del centrocampista tedesco che è stato convocato da Jurgen Klopp per il ritiro di Marbella, in Spagna, dove i Reds prepareranno la finale di Champions League contro il Real Madrid. Il centrocampista tedesco starebbe forzando per provare ad esserci a Kiev ed essere convocato da Klopp almeno per la panchina. Fondamentali in tal senso, saranno i prossimi 3-4 giorni in cui Emre Can proverà a forzare e a svolgere il lavoro globale col resto del gruppo. In fondo una finale di Champions League val bene un sacrificio…

Ma la Juventus si deve preoccupare? L’opinione della redazione tedesca

In attesa di capire se Emre Can rientrerà davvero fra i giocatori convocabili per la finale di Champions League, anche la Juventus guarda con attenzione l’evolversi della situazione in attesa di ufficializzare l’arrivo a costo zero del giovane centrocampista nato a Francoforte, ma di origine turca. Ma dalla Germania cosa si dice, ecco l’opinione di Tobias Laure, della redazione di Eurosport.de…

" Qua in Germania non è stata una grande sorpresa la scelta di Low di escludere Emre Can dalla lista dei convocati per il Mondiale. La ragione è chiara: a causa del suo infortunio alla schiena e dei problemi fisici che lo assillano da svariate settimane, Emre Can non è pronto a giocare con la Maannschaft in una manifestazione così importante. E’ veramente una disdetta per lui e per la Nazionale, visto che per il calcio e il livello di prestazioni mostrato con il Liverpool si sarebbe meritato di far parte della squadra. Se la Juve si deve preoccupare per le condizioni di Can? In questo momento è difficile fare ipotesi concrete poiché è anche complicato trovare informazioni serie al riguardo sul vero stato fisico del ragazzo… "

Video - Sette sinfonie per 7 Scudetti: l'evoluzione della formazione della Juventus nella sua impresa

01:34
0
0