Getty Images

Inter, è fatta per Stefan de Vrij: depositato il contratto, guadagnerà 4,2 milioni di euro

Inter, è fatta per Stefan de Vrij: depositato il contratto, guadagnerà 4,2 milioni di euro

Il 10/05/2018 alle 09:48Aggiornato Il 10/05/2018 alle 12:17

Dal nostro partner Agenti Anonimi

L’Inter ha depositato in Lega il contratto di Stefan de Vrij: il difensore saluterà la capitale dopo quattro stagioni in biancoceleste. "La Gazzetta dello Sport" in edicola oggi sottolinea l’ufficialità del primo contratto nerazzurro depositato. In un momento così delicato della stagione, dove Lazio e Inter sono in corsa per la voltata Champions, i neroazzurri concludono il contratto con il laziale.

Ecco la parole della Gazzetta : "E’ ufficiale, da luglio de Vrij vestirà la maglia dell’Inter. Depositato il contratto quinquennale da 4.2 milioni più bonus a stagione". Non è forse il momento migliore per annunciare la chiusura della trattativa, visto che in ballo c’è ancora lo scontro diretto tra la milano neroazzurra e la roma biancoceleste.

Il profilo di Stefan De Vrij

In Italia esordisce il 24 agosto 2014 in occasione della partita di Coppa Italia, vinta 7-0, contro il Bassano Virtus dove ha l’occasione di segnare anche la sua prima rete con la nuova maglia. Il 31 agosto successivo fa il suo esordio anche nel campionato italiano nella sconfitta esterna, per 3-1, contro il Milan. Il 21 settembre 2014, in occasione delle trasferta persa, per 1-0, contro il Genoa, ottiene la prima espulsione con la maglia della società capitolina. Il 20 maggio 2015 perde la finale di Coppa Italia dove la Lazio viene battuta dalla Juventus per 2-1.

La seconda stagione si apre l’8 agosto 2015, giocando da titolare e perdendo la Supercoppa italiana 2015, per 2-0, contro i Campioni d’Italia della Juventus. Il 18 agosto successivo disputa la sua prima partita, in maglia biancoceleste, in Champions League in occasione del turno preliminare, vinto per 1-0, contro i tedeschi del Bayer Leverkusen.

Il 21 agosto 2016 fa il suo ritorno in campo dopo il lungo infortunio (350 giorni) in occasione della trasferta vinta, per 3-4, contro l’Atalanta. Il 17 maggio 2017 perde la sua seconda finale di Coppa Italia poiché la sua squadra viene superata, per 2-0, dalla Juventus. La stagione dopo l’infortunio si conclude con un totale di 31 presenze e 2 reti messe a segno. Il 13 agosto 2017 vince il suo primo titolo in maglia biancoceleste poiché la Lazio si impone, per 2-3, sulla Juventus nella partita valida per l’assegnazione della Supercoppa italiana 2017. Il 19 febbraio 2018 disputa la sua centesima partita con indosso la maglia della Lazio, in occasione della vittoria interna, per 2-0, contro il Verona.

0
0