Imago

L'Inter domina uno spento Cagliari: 4-0 e rincorsa Champions sempre viva

L'Inter domina uno spento Cagliari: 4-0 e rincorsa Champions sempre viva

Il 17/04/2018 alle 22:43Aggiornato Il 18/04/2018 alle 12:58

La squadra di Spalletti serve il poker. A segno Cancelo subito e poi nella ripresa Icardi, Brozovic e Perisic. Sardi mai in partita e molto rimaneggiati

Vince, convince e si rilancia l'Inter. Il poker secco sul Cagliari certifica una prestazione autoritaria, che poteva portare ancora piú reti di quante ne conti il tabellino finale. Unica nota negativa per i nerazzurri é l'infortuno muscolare occorso a Gagliardini, che pare grave. Inter che ora mette pressione a Roma e Lazio, impegnate domani.

LA CRONACA

Nel primo tempo l'Inter domina. I nerazzurri sbloccano la gara giá al 3', grazie a una punizione laterale di Cancelo, che non viene deviata da nessuno e si insacca alle spalle di Cragno. Il Cagliari, ampiamente rimaneggiato e con Pavoletti in panchina, nella prima frazione non produce nulla a livello offensivo e almeno in quattro occasioni rischia seriamente di subire il raddoppio. Karamoh due volte (scheggiando anche una traversa), Perisic e Rafinha (bloccati da Cragno) non riescono a concretizzare adeguatamente la chiara supremazia della squadra di Spalletti.

Joao Cancelo

Joao Cancelo

Ad inizio ripresa l'Inter raddoppia. Karamoh tocca per Rafinha che, piú o meno volontariamente, serve Icardi solo davanti a Cragno: l'argentino non sbaglia e timbra il suo gol numero 25 in campionato. E al 60' arriva anche il tris di Brozovic, che con un bel destro a giro chiude il match. Praticamente da quel momento in poi é pura gestione. Quella dell'Inter soddisfatta della sua prestazione, quella del Cagliari giá proiettato alla fondamentale sfida di domenica contro il Genoa. Al 90' il sinistro da fuori di Perisic, che chiude il risultato sul 4-0.

LA STATISTICA CHIAVE

Mauro Icardi ha stabilito il suo primato personale di marcature in un campionato di Serie A (25).

IL MIGLIORE

Joao CANCELO - Trova il primo gol in nerazzurro con una punizione fortunata che non devia nessuno. Il resto sono le solite serpentine a destra e i continui traversoni velenosi. Giocatore che l'Inter si dovrebbe tenere stretto.

IL TWEET

IL PEGGIORE

Marco ANDREOLLI - Spesso in ritardo o fuori posizione. Ultimamente gioca poco e si vede. Patisce i movimenti di Icardi e di tutta la truppa offensiva nerazzurra.

Video - Spalletti: "Il Cagliari non ha dato il massimo? È merito dell'Inter"

01:28

IL TABELLINO di Inter-Cagliari 4-0

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Miranda (Dall'83' Ranocchia), Skriniar, D'Ambrosio; Brozovic, Gagliardini (Dal 37' Borja Valero); Karamoh (Dal 76' Candreva), Rafinha, Perisic; Icardi. All. Spalletti

CAGLIARI (3-4-3): Cragno; Romagna, Andreolli, Castán; Padoin (Dal 54' Lykogiannis), Ioniță, Cossu (Dal 73' Caligara), Miangue; Giannetti, Céter, Sau (Dal 50' Faragó). All. Lopez

Arbitro: Pasqua di Tivoli

Gol: 3' Cancelo (I), 49' Icardi (I), 60' Brozovic (I), 90' Perisic (I)

Ammoniti: Giannetti, Brozovic

Video - Fantacalcio: i 5 giocatori su cui puntare

00:57
0
0