Getty Images

Lautaro Martinez, l'agente esce allo scoperto: "Al 99% andrà all'Inter a giugno per 24 milioni"

Lautaro Martinez, l'agente esce allo scoperto: "Al 99% andrà all'Inter a giugno per 24 milioni"

Il 08/03/2018 alle 15:57Aggiornato Il 08/03/2018 alle 15:58

Rolando Zarate, procuratore dell'attaccante, rivela: "I nerazzurri non accetteranno mai di lasciarlo in Argentina fino a dicembre dopo averlo pagato tanto".

Si avvicina la fumata bianca tra Lautaro Martinez e l'Inter. A farsi avanti è l'agente del giocatore del Racing Avellaneda, Rolando Zarate. Intervistato da Tyc Sports nel corso del notiziario 'Sportia' il procuratore ha confermato che l'affare è ormai decisamente a pochi metri dal traguardo:

" Martinez andrà all'Inter per 30 milioni di dollari complessivi (una somma pari a poco più di 24 milioni di euro, ndr). Abbiamo sempre parlato coi nerazzurri per una sua partenza a giugno, non accetteranno mai di lasciarlo in Argentina fino a dicembre dopo averlo pagato tanto"
" Affare fatto al 99%, bisogna solo svolgere le visite mediche e risolvere alcune questioni di natura fiscale. Il desiderio di Eduardo Coudet (tecnico del Racing Club, ndr) e dei tifosi è sempre stato subordinato alle volontà dell'Inter. Lui ha sempre detto che avrebbe giocato la Copa Libertadores fin quando il contratto glielo avrebbe permesso, quindi solo la prima fase. L'obiettivo dell'Inter è formare una coppia d'attacco tutta argentina con Mauro Icardi"

Zarate, il fratello dell'ex interista, si sofferma anche sulla possibilità di vedere il Toro nel gruppo di Jorge Sampaoli per le prossime amichevoli della nazionale argentina:

" Per il momento la sua convocazione non è ancora ufficiale, quindi non pensiamo alla data di partenza del gruppo ma alla sua partita col Racing. Lui in Russia? Sta facendo tutto il possibile per meritarsi la convocazione. Spero che la fine della sua avventura all'Academia possa coincidere con l'approdo nell'Albiceleste"
0
0