LaPresse

Le pagelle di Benevento-Fiorentina 0-3

Le pagelle di Benevento-Fiorentina 0-3

Il 22/10/2017 alle 17:15Aggiornato Il 22/10/2017 alle 18:34

Diamo i voti ai protagonisti del match del Ciro Vigorito. Babacar spacca la partita. Bene Benassi e Astori. Nel Benevento si salva solo Cataldi

===Le pagelle del Benevento===

Alberto Brignoli 5,5- Incolpevole sui primi due gol, ma non è propriamente una sicurezza. Commette un ingenuo fallo da rigore.

Bright Gyamfi 5,5- L’ex canterano dell’Inter parte bene ma si spegne subito. Male in fase difensiva.

Lorenzo Venuti 5,5- Non riesce a contrastare gli attaccanti viola: pomeriggio da incubo per il difensore del Benevento.

Berat Djimsiti 5,5- Il meno peggio della difesa campana.

Gaetano Letizia 5,5- L’esterno del Benevento ci prova fino alla fine ma non riesce ad essere efficace come in altre circostanze.

Raman Chibsah 5- Troppo irruento e sempre in ritardo. Rischia il rosso nel secondo tempo

Danilo Cataldi 6- Colpisce un palo clamoroso nel primo tempo ed è uno degli ultimi a mollare. (dall’83’ Mamadou Kanoute sv)

Ledian Memushaj 5,5- L’ex capitano del Pescara ci prova ma non è la sua giornata

Amato Ciceretti 5,5- Non sta bene fisicamente e si vede (dal 70’ Cristiano Lombardi 5,5- Si sbatte ma non riesce a essere incisivo)

Nicolas Viola 5,5- Pasticcia tanto e non riesce mai a rendersi pericoloso.

Pietro Iemmello 5- Non la vede mai e viene fischiato sonoramente dal pubblico al momento del cambio (dal 55’ Samuel Armenteros 5,5- Non dà nulla all’attacco del Benevento)

All. Marco Baroni 5- Il suo Benevento affonda e lui non riesce a trovare le soluzioni per risollevare una squadra che sembra allo sbando.

===Le pagelle della Fiorentina===

Marco Sportiello 6- Il palo di Cataldi, nel primo tempo, lo fa tremare ma non viene particolarmente sollecitato dai giocatori del Benevento. Pomeriggio tranquillo

Vincent Laurini 6- Sempre attento dal suo lato. Bravo in entrambe le fasi

German Pezzella 6,5- Tiene a bada Iemmello e non sbaglia quasi niente

Davide Astori 6,5- Il capitano gioca con autorità e in coppia con Pezzella ha trovato la giusta intesa

Cristiano Biraghi 6- Coglie un palo su punizione e gioca senza commettere errori

Milan Badelj 6,5- Lavoro sporco ma prezioso per un giocatore che dà gli equilibri alla squadra di Pioli

Marco Benassi 7- Segna il suo primo gol stagionale e lo fa in un momento importante visto che sblocca la partita. Gioca bene e in entrambe le fasi: giocatore prezioso.

Jordan Veretout 6- Meno brillante rispetto alle precedenti uscite, è comunque sempre presente in ogni giocata della Fiorentina e serve a Babacar l’assist del 2-0- . (dall 82’ Sebastian Cristoforo sv)

Cyril Threau 6- Segna il rigore del 3-0 e fa un gande lavoro per la squadra: elemento imprescindibile nello scacchiere tattico viola

Federico Chiesa 5,5- Il figlio d’arte oggi è un po’ in ombra e non riesce mai a lasciare il segno (dal 71’ Simone Lo Faso 6- Va vicino al gol nel finale e si muove bene. Questo ragazzo ha un futuro roseo)

Giovanni Simeone 6,5- Si fa male al 10’ ma lotta su ogni pallone e serve un assist d’oro a Benassi per l’1-0. Combattente (dal 46’ Khouma Babacar 7- Entra e dopo nemmeno 120 secondi segna. Si procura il rigore che chiude la partita. Cosa chiedergli di più?)

All. Stefano Pioli 7- La sua Fiorentina ha un’anima e un’identità ben precisa e darà fastidio a tutti fino a fine campionato

0
0