Getty Images

Le pagelle di Fiorentina-Juventus 0-2: Douglas vola, Simeone spento

Le pagelle di Fiorentina-Juventus 0-2: Douglas vola, Simeone spento

Il 09/02/2018 alle 23:26Aggiornato Il 09/02/2018 alle 23:27

Bernardeschi migliore in campo, ma Douglas Costa cambia la partita. Bravo Pioli, male Sportiello e Thereau. Simeone contenuto, Chiesa opaco. Pjanic impreciso, Higuain letale

===Le pagelle della Juventus===

Gianluigi BUFFON 6,5 - Un solo intervento, ma decisivo, su Thereau. Solito fuoriclasse.

Stephan LICHTSTEINER 5,5 - Solita partita isterica. Lotta, ma con imprecisioni e scintille varie. Non convincente. (Dal 61' BARZAGLI 6 - Sistema la Juve dietro, infonde sicurezza, emana calma)

Mehdi BENATIA 6,5 - Buona prova. Orma solo conferme per uno dei migliori difensori del campionato.

Giorgio CHIELLINI 6,5 - Sul cross di Benassi tocca sul braccio. Sarebbe l'unica pecca in un'ennesima partita da leader. Annulla Simeone e manda in gol Higuain, col piede destro per altro.

ALEX SANDRO 6 - Anche lui protagonista nel presunto rigore viola. Forse subisce fallo. In alcuni momenti pare il vecchio Alex Sandro, in altri si perde in un bicchiere d'acqua.

Sami KHEDIRA 6 - Poco appariscente, molto sostanzioso. Usa il fisico e tenta di non sbilanciarsi troppo in avanti. Utile.

Miralem PJANIC 5,5 - Non il miglior Pjanic. Non riesce a verticalizzare, sbaglia appoggi. I raddoppi continui lo mettono in affanno.

Claudio MARCHISIO 6 - Partita giudiziosa, intelligente. Non é al top, ma sa gestirsi. (Dal 62' DOUGLAS COSTA 6,5 - Con lui in campo la Juventus cambia passo. Dribbla, salta, vola.)

Federico BERNARDESCHI 7 - Primo tempo abulico, si nasconde, non prova mai la giocata. Nella ripresa si conquista una punizione e la trasforma. Poi cresce, illuminandosi come si illumina un soggetto dipinto dal Caravaggio. Ex, almeno stasera, rimpianto. (Dal 77' BENTANCUR SV - Finale con un paio di accelerazioni interessanti)

Gonzalo HIGUAIN 6,5 - Nel primo tempo non la vede mai. Nel secondo la vede due volte: un tiro pericoloso e un gol. Implacabilmente forte.

Mario MANDZUKIC 5,5 - Milenkovic ne contrasta le doti aeree e lui non é sempre preciso nelle sponde. Sottotono.

ALL. Massimiliano ALLEGRI 6,5 - Juventus in difficoltá nel primo tempo. Meglio nella ripresa. La soliditá difensiva é la solita, davanti senza Douglas Costa la Juventus fatica a creare superioritá.

Chiesa, Benatia - Juventus-Fiorentina - Serie A 2017/2018 - LaPresse

Chiesa, Benatia - Juventus-Fiorentina - Serie A 2017/2018 - LaPresseLaPresse

===Le pagelle della Fiorentina===

Marco SPORTIELLO 5 - Imbarazzante sulla punizione di Bernardeschi. Un portiere normale la blocca in presa. Colpevole.

Nikola MILENKOVIC 6,5 - Molto bene su Mandzukic. Combatte con il croato e spesso lo anticipa.

German PEZZELLA 6 - Si perde solo una volta Higuain, quando lo brucia in occasione del 2-0 all'86'. Prima molto bene.

Davide ASTORI 6,5 - Buona partita. Recupera e appoggia l'azione. In crescita.

Federico CHIESA 5,5 - Si sacrifica a sinistra, perdendo smalto e brillantezza in avanti.

Jordan VERETOUT 6,5 - Gioca in continuo raddoppio su Pjanic. Ha sempre le idee chiare, anche se risulta impreciso al tiro. Gran bel giocatore.

Milan BADELJ 5,5 - Non male in regia, bravo anche in interdizione, ma nella partita ha una colpa gravissima: il fallo da cui nasce il vantaggio della Juventus.

Marco BENASSI 6 - Protagonista suo malgrado dell'episodio sul rigore tolto alla Fiorentina. Bene nel primo tempo, si spegne nella ripresa. Fino al giusto cambio. (Dall'80' EYSSERIC SV)

Cristiano BIRAGHI 5,5 - Insomma. I cross non sono precisi, dietro non é irreprensibile. E con Douglas Costa balla parecchio.

Giovanni SIMEONE 5 - Dura la vita con Chiellini e Benatia. Un paio di spunti, poco altro. Disinnescato.

GIL DIAS 6,5 - Prima frazione positiva. Punta spesso l'uomo e centra il palo. Buone idee e buon passo. (Dal 68' THEREAU 5 - Una grande occasione, la spreca. Poi si fa ammonire, si interstardisce e non aiuta piú la squadra).

ALL. Stefano PIOLI 6,5 - Partita preparata bene. Juve in difficoltá per un'ora. Tradito dalla fortuna e da Sportiello.

0
0