Getty Images

Le pagelle di Inter-Cagliari 4-0: bene Cancelo e Brozovic, sardi in imbarazzo

Le pagelle di Inter-Cagliari 4-0: bene Cancelo e Brozovic, sardi in imbarazzo

Il 17/04/2018 alle 22:59Aggiornato Il 18/04/2018 alle 12:58

Nerazzurri tutti positivi. Spalletti rilancia la sua Inter. Cagliari a zero tiri e con zero voglia. Tante insufficienze. Ceter oggetto misterioso

===Le pagelle dell'INTER===

Samir HANDANOVIC SV - Mai chiamato in causa, serata primaverile di relax.

Joao CANCELO 7 - Trova il primo gol in nerazzurro con una punizione fortunata che non devia nessuno. Il resto sono le solite serpentine a destra e i continui traversoni velenosi. Giocatore che l'Inter si dovrebbe tenere stretto.

MIRANDA 6 - Sicuro e attento, ma il Cagliari non attacca davvero mai. (Dal 83' RANOCCHIA SV)

Milan SKRINIAR 6,5 - Domina il duello aereo con il gigantesco Ceter. Tornato ai suoi livelli.

Danilo D'AMBROSIO 6,5 - Molto bene nel primo tempo. Cross, folate offensive, sovrapposizioni. Nella ripresa contiene.

Video - Spalletti: "Il Cagliari non ha dato il massimo? È merito dell'Inter"

01:28

Marcelo BROZOVIC 7- Regia ottima e gol molto bello. Il suo girone di ritorno é di alto livello, per qualitá e quantitá di prestazioni positivi. Spalletti ha rigenerato totalmente un giocatore.

Roberto GAGLIARDINI 6,5 - Una buona mezz'ora, intensa e produttiva. Poi si fa male e deve uscire. Pare per un problema muscolare serio. (Dal 37' BORJA VALERO 6 - Ancora un po' macchinoso. Non deve faticare, ma si limita al compitino)

Yann KARAMOH 6,5 - Tanto brillante quanto poco concreto nel primo tempo. Ha almeno tre occasioni per segnare, ma la mira non è mai precisa. Comunque prova positiva, con tanta energia e discrete accelerazioni. (Dal 76' CANDREVA SV)

RAFINHA 6,5 - Con lui in campo l'Inter ha qualitá e idee. Partecipa al gol di Icardi, dá fastidio tra le linee, gioca di prima.

Ivan PERISIC 7 - A sinistra molto bene. Cross, discese, scambi. Alla fine trova anche l'acuto vincente.

Mauro ICARDI 7 - Torna a fare quello che gli riesce meglio: gol. Sono 25 in questo campionato, suo record personale. Prova peró anche di sostanza, con partecipazione al gioco e sponde utili. Non solo finalizzatore.

ALL. Luciano SPALLETTI 7,5 - Inter viva, dominante, vogliosa. Partita vinta con gioco e gol. Ora cinque gare di fuoco per prendersi un posto nella prossima Champions.

Joao Cancelo

Joao Cancelo

===Le pagelle del CAGLIARI===

Alessio CRAGNO 6 - Molto bravo su Perisic e Karamoh nel primo tempo. Nella ripresa bucato due volte senza colpe.

Filippo ROMAGNA 5 - Deve spesso allargarsi a chiudere le iniziative di Perisic, ma non ha il passo per tenere il croato. Troppe imprecisioni.

Marco ANDREOLLI 4,5 - Spesso in ritardo o fuori posizione. Ultimamente gioca poco e si vede. Patisce i movimenti di Icardi e di tutta la truppa offensiva nerazzurra.

Leandro CASTÁN 5,5 - Prova a tener botta in una retroguardia in palese balia degli avversari. Provvidenziale un salvataggio su Icardi nel primo tempo. Nella ripresa crolla anche lui.

Simone PADOIN 5,5 - Corre, si danna, ma produce poco. Centrocampo del Cagliari sovrastato. (Dal 54' LYKOGIANNIS 5,5 - Entra e si fa notare con un paio di affondi. Ma da quel lato l'Inter sfonda)

Artur IONIȚĂ 5,5 - Ci mette quantomeno fisico e voglia. Non basta a garantirgli la sufficienza.

Andrea COSSU 5 - "Non ho l'etá" cantava Gigliola Cinquetti. Ecco, Cossu, nonostante una carriera piú che rispettabile, non ne ha proprio più per questi livelli. Passo lento, poca gamba, tanta sofferenza. (Dal 73' CALIGARA 6 - Debutto in A per il prodotto del vivaio della Juventus. Un quarto d'ora con qualche buona giocata).

Senna MIANGUE 5 - A sinistra con enormi difficoltá. Cancelo e Karamoh lo mettono in imbarazzo.

Niccoló GIANNETTI 5 - Non la vede mai. Si allarga, ma perde spesso palla. Appannato.

Damir CÉTER 4,5 - Ghost. Più che un oggetto misterioso, un vero e proprio fantasma. Costantemente anticipato.

Marco SAU 5 - Anima in pena. Poco servito, poco cercato, si deprime. (Dal 50' FARAGÓ 5 - Passeggiatina nel secondo tempo, giusto per tenersi in forma)

ALL. Diego LOPEZ 4 - Zero tiri, zero voglia. Partita nemmeno giocata. Ok che conta probabilmente piú la sfida di domenica contro il Genoa, ma giocare in modo cosí passivo non é dignitoso.

Video - Fantacalcio: i 5 giocatori su cui puntare

00:57
0
0