Getty Images

Le pagelle di Roma-Benevento 5-2: all'Olimpico brilla la stella di Cengiz Ünder

Le pagelle di Roma-Benevento 5-2: all'Olimpico brilla la stella di Cengiz Ünder

Il 11/02/2018 alle 23:43Aggiornato Il 11/02/2018 alle 23:53

Il folletto turco classe '97 è l'astro nascente della squadra di Di Francesco: prima doppietta in Serie A, assist vincente per Dzeko e una rapidità di esecuzione impressionante. La punta bosniaca segna "di prepotenza" e, dal dischetto, si sblocca anche Grégoire Defrel. Tra le fila dei sanniti, promossi i goleador Guilherme e Brignola. Djimsiti molto negativo al centro della difesa.

=== Roma ===

ALISSON 5,5: questa sera, qualche distrazione di troppo: il gol di Guilherme è bello e angolato, ma forse il portiere brasiliano avrebbe potuto fare qualcosa di più. Nella ripresa, sul punteggio di 1-1, rinvia senza accorgersene sui piedi di Viola che quasi lo beffa con un tiro dalla distanza in stile Quagliarella.

Aleksandar KOLAROV 6,5: suo l'assist, dalla sinistra, per il momentaneo 1-1 di Federico Fazio. Ogni suo cross è realizzato col contagiri.

Konstantinos MANOLAS 5,5: non disdegna le folate offensive ma Guilherme lo rigira come vuole.

Federico FAZIO 6: dà il "la" alla rimonta contro le Streghe dopo che, le streghe, in difesa le ha viste veramente...

Roma-Benevento, Serie A 2017-2018: il gol di testa dell'1-1 firmato Federico Fazio (Getty Images)

Roma-Benevento, Serie A 2017-2018: il gol di testa dell'1-1 firmato Federico Fazio (Getty Images)Getty Images

Alessandro FLORENZI 6: decisamente meglio nel secondo tempo, in cui torna a sfrecciare efficacemente lungo gli esterni.

Kevin STROOTMAN 6: fa legna a centrocampo ma, nel primo tempo, evidentemente non abbastanza per impedire l'apprezzabile giro palla sannita.

GERSON 5,5: in difficoltà a contenere Djuricic, che spesso abbatte fallosamente.

Stefan El SHAARAWY 6,5: si sbatte tantissimo durante il primo tempo.A parte il pari di Fazio, sono sue le occasioni migliori della Roma nei primi 45'.

Dal 56' Grégoire Defrel 6,5: dà l'abbrivio giusto per la goleada del secondo tempo. E si toglie la soddisfazione di realizzare, dal dischetto al 93', la sua prima rete in giallorosso.

Diego PEROTTI 7: si muove benissimo là davanti e confeziona la palla vincente per il primo acuto di Cengiz Ünder.

Dall'89' Patrik Schick: sv.

Cengiz ÜNDER 8,5: dopo aver deciso la sfida del "Bentegodi" contro l'Hellas Verona, ecco una doppietta (la sua prima, in giallorosso) e un assist vincente per il momentaneo 2-1 di Dzeko. Veloce come un missile, calcia divinamente con entrambi i piedi. Astro nascente.

Roma-Benevento, Serie A 2017-2018: da sinistra, Berat Djimsiti, Sandro e Chengiz Ünder (LaPresse)

Roma-Benevento, Serie A 2017-2018: da sinistra, Berat Djimsiti, Sandro e Chengiz Ünder (LaPresse)LaPresse

Dall'82' Daniele De Rossi: sv.

Edin DZEKO 7,5: un gol di testa, quello che sposta l'inerzia della gara a favore della Roma, un rigore procurato e tantissima grinta. Impossibile continuare a criticarlo.

Mister Eusebio DI FRANCESCO 7: un pokerissimo val bene un 7 in pagella ma deve indottrinare la sua squadra a non distrarsi mai, là dietro, per avere la meglio nella difficile corsa Champions.

=== Benevento ===

Christian PUGGIONI 5: come i gol presi. Non ha colpe specifiche (nel primo tempo compie anche due splendide parate) ma la sua serata resta da dimenticare.

Gaetano LETIZIA 6,5: abile, sulla sinistra, a dare il via alla successiva rete di Guilherme.

Dal 73' Bacary Sagna 6: mette nelle gambe minuti preziosi in vista di un finale di stagione da vivere da protagonista.

Berat DJIMSITI 4: provoca il rigore del 5-2 finale ma questo è ininfluente. In generale, infatti, non sa stare assolutamente al passo degli attaccanti avversari.

Andrea COSTA 5: parte bene, attento, là dietro, ma nel secondo tempo si sfalda, come tutta la difesa delle Streghe..

Lorenzo VENUTI 4,5: Ünder è il suo incubo.

Nicolas VIOLA 6: buon palleggio a metà campo ma, anch'egli dura meno di un'ora di gioco.

SANDRO 5,5: l'ex Tottenham dà qualità alla zona nevralgica dei sanniti, ma una grande colpa: consegnare a Florenzi la palla che segnerà - con la rete di Dzeko - la goleada avversaria..

Filip DJURICIC 6: propositivo rapidissimo tanto da fare impazzire Gerson. Talvolta, però, risulta fumoso e inconcludente.

Dal 78' Lorenzo Del Pinto: sv.

GUILHERME 7: classe, eleganza, dribbling, un gol fatto (quello del momentaneo vantaggio campano) e uno innescato (del 4-2 firmato Brignola).

Roma-Benevento, Serie A 2017-2018: l'esultanza dell'attaccante brasiliano del Benevento Guilherme dopo il gol del momentaneo 0-1 (Getty Images)

Roma-Benevento, Serie A 2017-2018: l'esultanza dell'attaccante brasiliano del Benevento Guilherme dopo il gol del momentaneo 0-1 (Getty Images)Getty Images

Marco D'ALESSANDRO 6: va un paio di volte al tiro nel primo tempo. Prestazione sufficiente.

Dal 60' Cristiano Lombardi 6,5: suo l'assist vincente per l'acuto di Brignola.

Enrico BRIGNOLA 7: giocatore da tenere d'occhio (peraltro un ex del vivaio romanista): è un classe '99 e, là davanti, gioca con la sfronatezza di un veterano. In futuro ne sentiremo parlare parecchio.

Mister Roberto DE ZERBI 5,5: propone una formazione di giocolieri, dalla cintola in su. Ma la fase difensiva è qualcosa di assolutamente disastroso.

Video - Totti, Pirlo, Kakà e le leggende del calcio che hanno detto addio nel 2017

02:00
0
0