LaPresse

Le pagelle di Spal-Sassuolo 0-1

Le pagelle di Spal-Sassuolo 0-1

Il 22/10/2017 alle 17:33Aggiornato Il 22/10/2017 alle 20:10

Migliore in campo Politano, suo il gol lampo dopo 40 secondi che spacca e decide il match. Male Borriello, ancora un corpo estraneo alle trame biancazzurre

Spal

Alfred GOMIS 6 - Si fa saltare come un birillo da Politano, si riscatta parando il rigore di Berardi.

Sauli VAISANEN 5 - Troppi errori in chiusura, genera il rigore (poi sbagliato da Berardi) con un falletto inutile su Ragusa. (dall'84' Federico BONAZZOLI S.V.)

Francesco VICARI 4.5 - Travestito da kamikaze, il centrale biancazzurro consegna subito a Politano il pallone della vittoria neroverde. Propizia il rosso di Cassata, quando ormai il tempo si fa tiranno.

FELIPE 5 - Si danna dietro e si spinge anche in avanti, ma senza fortuna.

Manuel LAZZARI 5 - Non riuscendo mai ad arrivare sul fondo, tenta di accentrarsi ma c'è sempre Acerbi a sbarrargli la strada.

Pasquale SCHIATTARELLA 6 - Prova a trascinare i suoi con qualche cavalcata velleitaria.

Federico VIVIANI 5 - Soffocato dal dinamismo di Missiroli, non riesce mai a impostare la manovra.

Luca MORA 5 - Volenteroso ma poco preciso, perde troppi palloni. (dal 69' Luca RIZZO 5 - Non ingrana e fatica in mezzo al campo)

Filippo COSTA 5 - Qualche traversone interessante, ma nulla più.

Mirco ANTENUCCI 6 - Sfiora il pareggio colpendo il palo con un tocco da biliardo. Uno degli ultimi ad arrendersi.

Marco BORRIELLO 4 - Ancora un corpo estraneo alla Spal. Lontano anni luce dalle perfomance cagliaritane. (dal 63' Alberto PALOSCHI 5.5 - Più pimpante di Borriello, ma non trova mai lo specchio della porta)

All. Leonardo SEMPLICI 4 - La Spal sembra non avere né capo né coda. E in coda, dietro, ora c'è solo il Benevento.

Sassuolo

Andrea CONSIGLI 6 - Spettatore non pagante, anche quando si vede rotolare sul palo il pallone lento di Antenuccci.

Marcello GAZZOLA 6.5 - Non si sgancia davanti, ma resta in trincea con ottimi esiti.

Paolo CANNAVARO 6.5 - Attento ed efficace, quando c'è da pulire l'area con una sventagliata fuori non si fa certo pregare.

Francesco ACERBI 7 - Si francobolla a Borriello e non gli concede un centimetro.

Federico PELUSO 6.5 - Macina chilometri, ha quattro polmoni e molta qualità.

Simone MISSIROLI 6.5 - Fa legna a centrocampo ma appoggia anche le tre punte.

Francesco MAGNANELLI 6.5 - Detta calma e geometrie e tutta la truppa lo segue.

Alfred DUNCAN 6.5 - Sforna cross rasoterra con una certa generosità, poi si infortuna e alza bandiera bianca poco dopo il rientro dagli spogliatoi. (dal 47' Stefano SENSI - Polmoni e corsa al servizio della causa)

Domenico BERARDI 5 - Si mangia un gol grande come una tribuna nel primo tempo, sbaglia il rigore del possibile raddoppio calciando centralmente. Per Mimmo il momento no continua.

Diego FALCINELLI 6 - Nel primo tempo si fa vedere con un'acrobazia tanto bella quanto fine a se stessa, poi tanto movimento e qualche guizzo (dal 79' Antonino RAGUSA 6.5 - Si procura il calcio di rigore, dà verve e sostanza)

Matteo POLITANO 7.5 - Lesto ad approfittare dell'erroraccio di Vicari, spacca la partita dopo neppure 40 secondi con una cavalcata in solitaria, poi si rende ancora pericoloso in un paio di occasioni. Man of the match e attaccante ritrovato (dal 90' Francesco CASSATA 4 - Entra e si fa espellere. Rosso record)

All. Cristian BUCCHI 6.5 - I suoi tornano a vincere e convincere, ravvivando una classifica che si stava facendo pericoloso. Ma va recuperato Berardi, in difficoltà anche oggi, e magari riproponendo la carta Matri, finora lasciato in dispate.

0
0