LaPresse

Milan, stavolta Mister X è un nuovo socio: pronta l'ultima rata per risolvere con l'Uefa

Milan, stavolta Mister X è un nuovo socio: pronta l'ultima rata per risolvere con l'Uefa
Di Eurosport

Il 13/06/2018 alle 10:00Aggiornato Il 13/06/2018 alle 10:08

Ai tempi di Galliani, Mister X era un grande colpo di mercato di cui non si voleva svelare il nome. Oggi che la campagna acquisti è congelata da una delicata impasse societaria, l'identità nascosta è quella del nuovo partner che verserà i 32 milioni necessari all'aumento di capitale. I rumors parlano dell'americano John J. Fisher, presidente della Gap.

Il Milan aveva bisogno di un socio di minoranza e Li Yonghong l’ha trovato. Le parti s’incontrano da due settimane a Milano: gli uomini del presidente con gli advisor del nuovo socio. Non c’è una vera e propria identità, però un nome potrebbe essere svelato già questo venerdì nell’ambito del Cda di Casa Milan. L’urgenza è che intanto i celebri 32 milioni arrivino entro fine mese perché solo così la società rossonera potrà “saldare i conti con l’Uefa”, pagando l’ultima rata di aumento di capitale.

John J. Fisher

Trapela qualcosa, anzi quanto basta per sapere che il nuovo socio di Mr. Li non è italiano né cinese. Il nome sulla bocca di molti è John J. Fisher, presidente della Gap e americano come il famoso fondo Elliott Management Corporation di Paul Singer, che aveva prestato 303 milioni a Li Yonghong per l’acquisto del Milan. La speranza è che il nuovo socio entri in società per il ricorso al Tas di Losanna, specie nel caso in cui il Milan venga ufficialmente escluso dalle coppe europee, altrimenti sarebbe ancora il fondo Elliott a farsi garante con l’Uefa nella richiesta di settlement. Di fatto, martedì prossimo l’ad Fassone sarà ascoltato a Nyon dalla Camera giudicante che di lì a breve emetterà il verdetto.

La rata da 32 milioni

Nome a parte, i 32 milioni che occorrono alla seconda tranche da 60 di aumento di capitale sarebbero in dirittura d’arrivo e versabili entro fine giugno. Le quote societarie tra Mr. Li e il nuovo partner si faranno più avanti, per intanto la dirigenza rossonera vorrebbe definire un nuovo scenario di mercato: tenere i big, in primis Donnarumma, e acquistare un grande centravanti: Gli ultimi nomi sono quelli di Alvaro Morata e Radamel Falcao.

Video - Raiola: "Donnarumma resta a vita al Milan, più facile se ne vadano i cinesi prima"

01:09
0
0