LaPresse

Sagna al 90': pirotecnico 3-3 tra Benevento e Udinese nella 'prima' di Tudor

Sagna al 90': pirotecnico 3-3 tra Benevento e Udinese nella 'prima' di Tudor

Il 29/04/2018 alle 17:09Aggiornato Il 29/04/2018 alle 17:42

Sagna al 90esimo regala al Benevento un insperato pari sancendo il più pirotecnico dei 3-3. Udinese in vantaggio grazie al poderoso colpo di testa di Widmer, neutralizzato dal tuffo di testa di Viola. Nella ripresa Coda firma il sorpasso dal dischetto su rigore concesso con il Var, ma nel giro di un minuto Lasagna confeziona una doppietta da opportunista. Sagna al 90’ gela Igor Tudor.

Igor Tudor alla "prima" da allenatore sulla panchina dell'Udinese si scontra con l'orgoglio del Benevento: il successo per il mister croato svapora all'ultimo minuto in virtù della prodezza di Bacari Sagna. I friuliani muovono in ogni caso la classifica dopo filotto negativo di 11 sconfitte in serie e si portano a +5 sul Chievo in questo momento terz'ultima della classe. Il pareggio del cIro Vigorito, tuttavia, conserva il sapore amaro dell'occasione persa per la banda Tudor.

La cronaca della partita

Ostilità aperte dal poderoso stacco aereo di Widmer su punizione radiocomandata di Balic: 1-0 Udinese al Ciro Vigorito. Il Benevento non ci sta e riacciuffa i friulani con il plastico tuffo di testa di Nicolas Viola su cross dalla sinistra di Venuti, che si fa perdonare l’errore precedente quando aveva regalato la punizione dello 0-1 all’Udinese.

Succede di tutto nella ripresa al Ciro Vigorito: il mani di Pezzella, non visto da Maresca, non sfugge all'occhio del Var e dal dischetto Massimo Coda autografa il 2-1. Nel finale Kevin Lasagna riporta l'Udinese in vantaggio con una doppietta nel giro di un solo minuto (che gli consente di salire a quota 12 in classifica marcatori), ma l'ex Arsenal Bacary Sagna sentenzia il 3-3 finale con il tuffo di testa su corner di Viola.

La statistica chiave

Dopo undici sconfitte consecutive l'Udinese torna a muovere la classifica.

Il tweet

Il migliore

Bacary SAGNA – Eroe di giornata in casa Benevento perché firma il 3-3 con plastico e poderoso tuffo fi testa in mischia. Noblesse oblige.

Il peggiore

Lorenzo VENUTI – Pesanti responsabilità su due dei tre gol incassati dalla sua squadra. Per la serie “non benissimo”. L’assist per Viola non può redimerlo, almeno secondo noi.


Il tabellino

Udinese (4-4-1-1): Bizzarri; Larsen, Danilo, Samir, Pezzella; Widmer (76' Zampano), Behrami, Fofana, Barak (46' De Paul); Balic; Lasagna (82' Perica)

Benevento (4-3-3): Brignoli; Sagna, Djimsiti, Tosca, Venuti; Cataldi, Sandro, Viola; Brignola (90' Gyamfi), Iemmello, Djuričić (35’ Coda)

Gol: 23’ Viola. 76' rig. Coda, 90' Sagna; 13’ Widmer, 78', 79' Lasagna

Note-Ammoniti: Venuti, Cataldi, Brignola; Pezzella, Behrami, Balic Espulsi: Cataldi

Video - Allegri fa i complimenti al quarto uomo Tagliavento e ammette: "La mia espulsione è giusta"

01:01
0
0