LaPresse

Torino-Roma: probabili formazioni e statistiche

Torino-Roma: probabili formazioni e statistiche

Il 21/10/2017 alle 17:27

Le ultime cinque sfide tra Torino e Roma in Serie A, hanno visto entrambe le squadre andare a segno: 18 gol prodotti nel parziale, 3.6 di media a incontro.

Probabili formazioni

Torino (4-2-3-1): Sirigu; De Slvestri, N’Koulou, Moretti, Molinaro; Baselli, Rincon; Iago Falque, Ljajic, Niang; Sadiq. Allenatore: Mihajlovic

Indisponibili: Barreca, Belotti, Obi, Lyanco

Squalificati:

Roma (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Moreno, Juan Jesus, Kolarov; Pellegrini, De Rossi, Nainggolan; Florenzi, Dzeko, Perotti. Allenatore: Di Francesco

Indisponibili: Emerson, Manolas, Defrel, Fazio.

Squalificati:

Statistiche Opta

Le ultime cinque sfide tra Torino e Roma in Serie A, hanno visto entrambe le squadre andare a segno: 18 gol prodotti nel parziale, 3.6 di media a incontro.

Il Torino ha vinto solo uno degli ultimi 14 confronti di Serie A con la Roma (4N, 9P), proprio nell’ultimo incontro giocato in casa.

In particolare, infatti, la Roma non vince a Torino con i granata dall’aprile 2013: tre pareggi per 1-1 e un successo per i padroni di casa per 3-1 da allora.

Il Torino ha perso solo una delle ultime 14 gare casalinghe di Serie A (5V, 8N): a maggio contro il Napoli.

I giallorossi, invece, possono eguagliare lo storico record di vittorie esterne consecutive in Serie A: attualmente la serie della Roma è di 10, mentre il primato dell’Inter 2006/07 è 11.

Il Torino è la formazione che ha pareggiato più volte in questo campionato (quattro), mentre la Roma non ha ancora trovato il pareggio in questa Serie A (5V, 2P).

La Roma è, al pari dell’Inter, una delle due squadre a non aver concesso ancora gol da palla inattiva in questa Serie A.

Iago Falque, a segno nelle ultime due giornate di campionato, non va in rete per tre gare di fila in A da aprile 2015: nello scorso torneo segnò una doppietta casalinga contro la sua ex Roma.

L’altro ex Adem Ljajic ha partecipato attivamente al 50% dei gol del Torino finora in campionato: sette su 14, con tre gol e quattro assist per il serbo.

Tra gli attaccanti che hanno giocato almeno 400 minuti in questo campionato, Diego Perotti è quello che ha effettuato meno tiri (sei) e l’unico a non aver mai centrato lo specchio della porta.

0
0