Eurosport

Alex Morgan attacca Cristiano Ronaldo: "Lo stupro? Troppe prove, i soldi aiutano sempre..."

Alex Morgan attacca Cristiano Ronaldo: "Lo stupro? Troppe prove, i soldi aiutano sempre..."

Il 10/09/2019 alle 07:49Aggiornato Il 10/09/2019 alle 08:52

La giocatrice statunitense si scaglia contro il fuoriclasse della Juventus in un'intervista rilasciata a Sports Illustrated: "Continuerò ad essere fedele a ciò che penso".

Un attacco bello e buono quello assestato da Alex Morgan nei confronti di Cristiano Ronaldo, direttamente dalle pagine di Sports Illustrated. Nell'intervista riportata dal media statunitense, la stella della nazionale femminile americana di calcio campione del mondo in carica si scaglia contro CR7 in merito alla vicenda del presunto stupro alla modella Kathryn Mayorga risalente al 2009, per il quale alla fine l'attaccante portoghese non verrà più processato.

" Ci sono troppe prove per potere coprire quella storia. Le accuse sono state archiviate e lui è tornato a giocare, ma io credo che il denaro aiuti sempre in queste situazioni"

Alla Morgan questa vicenda proprio non va giù: già nello scorso luglio aveva espresso le proprie perplessità, condividendo via social network un articolo che descriveva Ronaldo quale icona della corruzione dello sport. Alex inoltre da tempo si è erta a simbolo per la difesa delle donne maltrattate e abusate, quindi il tema-Ronaldo le è particolarmente caro, anche se non promette battaglia.

Il 23 settembre infatti CR7 e Alex Morgan si ritroveranno nello stesso luogo - la Scala di Milano - in occasione della cerimonia di consegna dei "Fifa The Best Awards".

" Lo tratterò come tutti gli altri che incontrerò. Lui è il più grande giocatore al mondo ma ciò che fa in campo non ha nulla a che vedere con ciò che è come persona e con ciò che può aver fatto"

Video - Cristiano Ronaldo, foto con i figli di Matic: il fotografo è papà Nemanja

00:58
0
0