LaPresse

Altra tegola per il Milan: Biglia operato, starà fuori quattro mesi

Altra tegola per il Milan: Biglia operato, starà fuori quattro mesi
Di Eurosport

Il 08/11/2018 alle 20:29Aggiornato Il 08/11/2018 alle 20:43

L'infermeria rossonera è sempre più popolata: Lucas Biglia è stato operato per riparare la lesione al polpaccio destro.

Ancora brutte notizie per il Milan, che ultimamente sta affrontando una situazione piuttosto allarmante sul fronte degli infortuni. L'ultimo in ordine di tempo è stato Gonzalo Higuain, con un problema alla schiena che gli ha impedito di essere convocato per la sfida di Europa League contro il Betis Siviglia, mentre mercoledì scorso in allenamento si era infortunato Lucas Biglia.

Inizialmente sembrava che dovesse stare fermo per circa due mesi, ma la situazione è precipitata, perché il giocatore si è dovuto operare per la lesione al polpaccio destro e dovrà stare fermo addirittura quattro mesi.

Ecco il comunicato ufficiale del club:

" L'infortunio, subito da Lucas Biglia lo scorso mercoledì durante l'allenamento, ha comportato una lesione della giunzione miotendinea del gemello mediale del polpaccio destro che ha richiesto un intervento chirurgico. L'operazione, eseguita oggi in Finlandia dal Professor Sakari Orava alla presenza del responsabile sanitario del Club dott. Stefano Mazzoni, è perfettamente riuscita. La prognosi è di 4 mesi"

Biglia non è il solo infortunato grave della squadra: mento di due settimane fa, infatti, era stata la volta di Mattia Caldara, a sua volta fermato per problemi al polpaccio e al tendine d'Achille e costretto a uno stop di almeno tre mesi.

Questo vuol dire che mister Gattuso non avrà a disposizione il giovane acquistato dalla Juventus fino all'inizio di febbraio, mentre per l'argentino si parla di rivederlo in campo a metà marzo.

Video - Gattuso: "Manca il veleno, sul gol abbiamo cazzeggiato. Higuain? Ha sentito una fitta alla schiena"

01:43
0
0