Getty Images

'Buu' razzisti contro Mbaye? Questa volta niente squalifica alla curva dell'Inter

'Buu' razzisti contro Mbaye? Questa volta niente squalifica alla curva dell'Inter

Il 05/02/2019 alle 17:16Aggiornato Il 05/02/2019 alle 18:09

Il Giudice Sportivo di Serie A, in ottemperanza al nuovo regolamento, ha deciso di non squalificare la curva dell'Inter nonostante gli insulti razzisti ai danni di Mbaye del Bologna.

I tifosi dell’Inter ci riscano. Dopo i ‘buu’ razzisti contro Koulibaly, non contenti, si sono lanciati con dei ‘buu’ ai danni di Mbaye durante il match di campionato contro il Bologna. Questa volta, però, il Giudice Sportivo non ha applicato nessuna squalifica alla curva dell’Inter, com’era capitato dopo il match contro il Napoli. L’Inter aveva subito la sanzione di due gare a porte chiuse (da scontare in tutte le competizioni) e una supplementare con la curva nord chiusa...

Questa volta il Giudice Sportivo è stato clemente in ottemperanza al nuovo regolamento, in considerazione dei fischi degli stessi tifosi interisti rivolti a quei pochi che pronunciavano corri razzisti.

Il Giudice Sportivo,

" letta la relazione dei collaboratori della Procura federale; rilevato che una parte dei sostenitori della Soc. Internazionale, al 39° del secondo tempo, assiepati nel settore "Secondo anello verde" indirizzava cori insultanti espressivi di discriminazione razziale nei confronti di un della squadra avversaria; considerato che i cori venivano immediatamente coperti dai fischi di disapprovazione del restante pubblico; ritenuto pertanto che, in disparte la dimensione dei cori e la percentuale di partecipazione del pubblico assiepato nel settore indicato, trova applicazione con efficacia esimente la circostanza della dissociazione del restante pubblico;"

delibera

" ai sensi dell'art. 13 comma 1 lett. a), b) e d), di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti della Soc. Internazionale in relazione al comportamento tenuto da alcuni suoi sostenitori"

Niente chiusura della curva, quindi, anche se l’Inter e i suoi tifosi restano sotto osservazione in vista delle prossime gare.

Video - Ancelotti: "Il razzismo è un problema italiano, a San Siro c'è stato poco da ridere"

02:01
0
0