Getty Images

In Olanda certi, sabato De Ligt sarà della Juventus. Alzata l'offerta a 67 milioni all'Ajax

In Olanda certi, sabato De Ligt sarà della Juventus. Alzata l'offerta a 67 milioni all'Ajax

Il 11/07/2019 alle 10:34Aggiornato Il 11/07/2019 alle 11:30

Il De Telegraaf si sbilancia e individua in sabato la giornata in cui la Juventus annuncerà la firma di De Ligt, lo stesso giorno in cui a Torino è anche atteso Cristiano Ronaldo per la ripresa degli allenamenti. I bianconeri avrebbero alzato a 67 milioni di euro la loro proposta, una cifra molto vicina a quella richiesta dal club olandese di 75 milioni.

L'arrivo di Matthjis De Ligt alla Juventus è sempre più imminente. In Olanda addirittura si sbilanciano ed individuano una data esatta: sabato 13 luglio, il giorno in cui l’ex capitano dell’Ajax dovrebbe approdare a Torino, vivere il primo giorno da giocatore juventino ed essere anche presentato alla stampa. Le indiscrezioni le rilancia il quotidiano olandese "De Telegraaf" che nell’edizione odierna sottolinea come proprio nella giornata di ieri la Juventus abbia messo sul piatto 67 milioni, una cifra molto più vicina a quella che il club di Amsterdam pretende per il proprio carismatico e talentuoso difensore centrale e che è fissata a 75 milioni di euro.

Questa offensiva della Juventus arriva anche dalla voglia del club di consegnare il giocatore a Sarri – grandissimo estimatore di De Ligt – già per la tournée asiatica che partirà il 19 luglio e porterà nelle prossime settimane i bianconeri a giocare tre amichevoli fra Cina, Singapore e Corea del Sud. L’ottimismo della Juve deriva anche dalla ferrea volontà dell’olandese che ha da tempo trovato un accordo con il ragazzo assistito da Mino Raiola, sulla base di un ingaggio da 12 milioni a stagione. Insomma, il quinto colpo del mercato bianconero è sempre più imminente e la Juventus si prepara ad avere uno dei reparti arretrati meglio assortiti d’Europa.

Video - Juventus, "Bentornato Gonzalo!": l'affettuoso abbraccio dei tifosi a Higuain

00:36
0
0